Addio prof Simona, morta mentre tornava da scuola. Aveva 41 anni, lascia figli e marito

Loading...

Stava tornando a casa dopo una giornata di lavoro nell’Istituto Comprensivo di Positano e Praiano, in provincia di Salerno, Simona Lamberti, la donna che ha perso la vita nel terribile incidente avvenuto all’interno della galleria di Santa Maria di Pozzano , ra Vico Equense e Castellammare di Stabia.

La donna, 41enne di Cava dei Tirreni, ha imboccato la galleria con la sua automobile e lo scontro frontale con un bus di turisti non le ha lasciato scampo. Sul luogo dell’incidente sono intervenute quattro ambulanze del 118, autobotti dei vigili del fuoco e diverse unità della polizia stradale. A seguito dell’incidente si sono formate lunghe code lungo la statale 145 sorrentina, e la galleria è stata chiusa per motivi di sicurezza e per garantire le operazioni di soccorso, concluse dopo diverse ore.

Loading...
Vico Equense incidente galleria morta Simona Lamberti

Vico Equense, incidente in galleria: morta Simona Lamberti

Anche il traffico è stato bloccato il traffico, con il centro di Vico Equense unica alternativa per arrivare in penisola sorrentina fino al termine dei soccorsi e della pulizia della sede stradale. Per Simona Lamberti non c’è stato niente da fare, la donna è morta poco dopo lo scontro e quando i medici del 118 sono arrivati sul luogo dell’incidente non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Simona Lamberti lascia il marito e due figlie piccole.

Vico Equense incidente galleria morta Simona Lamberti

Tanti i ricordi lasciati sui social da amici e alunni della professoressa.”Addio alla cara prof. Simona Lamberti. Tornava a casa dopo una giornata di lavoro a scuola. E la sua vita è stata improvvisamente spezzata, nel tragico incidente stradale a Seiano. L’intera comunità scolastica è sotto choc. Il dolore toglie il fiato e rende difficile anche solo trovare le parole”.

“Affranti e ancora increduli, piangiamo una docente speciale, molto amata da tutti, un’insegnante che viveva la sua professione con grande serietà e passione, donando ogni giorno il suo dolce sorriso ai nostri alunni. Per questo le siamo grati e la porteremo sempre nei nostri cuori. Ci stringiamo forte alla famiglia, partecipando al suo immenso dolore”, si legge sulla pagina dell’Istituto Comprensivo di Positano e Praiano nel quale insegnava la donna.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.