L’auto finisce in acqua, mamma Romina muore a 44 anni. Lascia due figli

Tragedia a Fara Gera d’Adda, in provincia di Bergamo, dove nella serata di martedì 19 aprile una donna è morta in un incidente stradale. La vittima si chiamava Romina Vento, aveva 44 anni, ed era mamma di due figli di 10 e 15 anni.Adv

La donna, che viveva a Fara Gera d’Adda insieme alla famiglia, viaggiava in auto insieme marito, Carlo Fumagalli. Secondo quanto riportano i quotidiani locali un’auto, una Renault Megane bianca, è uscita di strada intorno alle 21.30 in via Resighetti, nei pressi del centro sportivo comunale, e poi si è ribaltata e finita nel fiume Adda.

Fara Gera D'Adda incidente donna morta

Fara Gera D’Adda, auto finisce nel fiume: donna morta, salvo il marito

Il corpo della 44enne è stato recuperato dai sommozzatori di Treviglio nelle acque dell’Adda, a circa trecento metri dall’auto, finita nel fiume, a bordo della quale c’era anche il marito Carlo Fumagalli, che fortunatamente è riuscito a mettersi in salvo.

Fara Gera D'Adda incidente donna morta

L’uomo ha infatti raggiunto a nuoto la riva e nella notte è stato sentito dai carabinieri di Treviglio per chiarire la dinamica dell’incidente. La coppia ha due bambini, di 10 e 15 anni, che al momento dell’incidente stradale si trovavano a casa. A dare l’allarme sono state alcune persone persone che hanno sentito delle grida provenire dal fiume, vicino all’imbocco di un canale artificiale.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i sommozzatori del nucleo dei Vigili del fuoco di Treviglio insieme a quelli di Milano, oltre a due ambulanze, l’automedica e ai carabinieri. Sulla salma della donna è stata disposta l’autopsia per determinare le esatte cause della morte e fare luce su un incidente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.