Urla nella Basilica di San Pietro e lancia oggetti: fermato tedesco

Loading...

Momenti di tensione nella Basilica di San Pietro dove nel pomeriggio un uomo ha iniziato a urlare in lingua tedesca davanti all’altare della Confessione brandendo un crocefisso.

Loading...

L’uomo, fermato dagli agenti della Gendarmeria Vaticana, indossava una tuta blu e una maglietta grigia e ha iniziato a urlare in un montare di tensione. Nessun danno a cose o a opere d’arte. Il giovane è stato poi portato via dalla polizia dopo una colluttazione. Il 28enne tedesco ha iniziato a urlare improvvisamente frasi sconnesse e a lanciare oggetti e monete contro alcune persone.

Stando a quanto si apprende, l’uomo è stato portato in ospedale. E qui è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.