Colpito con una mannaia a Termini: 30enne cinese in gravi condizioni

Loading...

È stato aggredito brutalmente davanti alla stazione Termini e ora è ricoverato in gravi condizioni al Policlinico Umberto I.

Vittima della violenza un ragazzo cinese di 30 anni.

Loading...

Erano circa le 20 quando il giovane è stato più volte colpito e accoltellato alla gola da due uomini. A trovarlo poco dopo, riverso nel sangue, sono stati alcuni passanti che hanno subito dato l’allarme. Secondo quanto raccontato dai testimoni a RomaToday, tutto sarebbe inziato con una lite tra il 30enne e un suo connazionale. Poi la vittima è stata aggredita e colpita con una mannaia da due persone che sono subito scappate via.

Dai primi rilievi dellle forze dell’ordine che stanno ricostruendo l’accaduto, il giovane sarebbe stato colpito al collo e poi lasciato in mezzo alla strada. I medici del 118, giunti sul posto, hanno portato il 30enne al Policlinico Umberto I dove si trova ricoverato in gravi condizioni. Diverse le fratture riportate su tutto il corpo, oltre al profondo taglio alla gola.

Al momento non sono ancora chiari i motivi della violenza. Nel frattempo, gli inquirenti hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per cercare di dare un volto agli aggressori.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.