“Non è giusto”. Nino Frassica, il dramma in famiglia. L’appello in lacrime della figlia

La figlia di Nino Frassica in lacrime: “Qualcuno l’ha preso”. L’annuncio choc sul profilo Instagram ufficiale del famoso attore e comico italiano: “Mio papà scortato via dalla polizia”. Ma cosa è successo? Da diverso tempo, l’attore e la sua famiglia stanno vivendo un vero e proprio incubo. Un membro amatissimo della loro famiglia è scomparso, sparito. Per gli stessi è stato rapito, ma non può essere escluso che si tratti di un allontanamento volontario. Parliamo dell’amato gatto Hiro, che è come un figlio e un fratello per Nino e la figlia Valentina.

Il felino, un sacro di Birmania, è sparito misteriosamente a Spoleto, in Umbria, durante le riprese di Don Matteo 14. Qualche giorno più tardi lo stesso Nino Frassica aveva allertato il paese intero e chiaramente anche i suoi fan che era successo qualcosa di strano e spiacevole. L’attore infatti non è mai stato sicuro che il gatto si fosse allontanato da solo da casa, ma che qualcuno l’avesse preso. Prontamente Frassica ha indetto subito una lauda ricompensa per chiunque l’avesse preso o trovato: 5mila euro.

La figlia di Nino Frassica in lacrime: “Qualcuno l’ha preso”

La figlia di Nino Frassica in lacrime: “Qualcuno l’ha preso”

Senza esito alcuno, il comico ha quindi preferito ritirare l’offerta ma ecco che adesso ci pensa Valentina Lubrano, figlia di Barbara Exignotis, a dare la sua spiegazione ai fatti. La 23enne ha quindi detto in un video: “Salve a tutti, mi chiamo Valentina Vincenza Lubrano ho 23 anni e sono la figlia di Barbara Exignotis nota a tutti come la moglie di Nino Frassica. Inizio con il dire che io sono la padrona ufficiale ma il gatto è di tutti e tre. Siamo distrutti e stiamo soffrendo: vi prego di mettervi una mano sul cuore e lasciare il nostro gatto Hiro. Lui è nato il 22 gennaio ed è molto docile e coccolone”.

La figlia di Nino Frassica in lacrime: “Qualcuno l’ha preso”

E ancora la ragazza: “Un gatto che vorrebbero tutti e infatti qualcun altro l’ha voluto al posto nostro. Siamo in un momento di stallo, abbiamo molti sospetti che una coppia che abita in piazza Campello stia trattenendo Hiro. Quando ci hanno invitato a casa loro, lì abbiamo trovato peli del nostro gatto ma loro non hanno mici bianchi. Quando li abbiamo fatti annusare a Cookie e Bianca sono impazziti. Dopo siamo tornati con un escamotage, dicendo di aver perso un foulard, ma niente”.

E conclude la figlia di Nino Frassica: “Una terza volta mio padre Nino ha chiamato il marito della coppia per chiedere di vedere la cantina dove non eravamo mai stati. Quando abbiamo suonato il campanello, nessuno ci ha risposto. Alla fine ce l’ha fatta vedere e lì abbiamo trovato altri peli bianchi di Hiro. Ma ha continuato a negarlo e ci ha fatto scortare via dalla polizia. Le forze dell’ordine senza prove tangibili purtroppo non possono fare nulla ma io ci tengo a ringraziarle”. Il mistero s’infittisce.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.