Papa Francesco, la Russia apre al dialogo: “É sempre un gradito e desiderato interlocutore”

Russia apre a Papa Francesco

Poche ore prima, il Papa aveva lanciato l’ennesimo appello alla pace dicendosi disponibile a volare nella capitale russa “se solo Putin aprisse la porta”: già diverse settimane fa il Vaticano aveva infatti fatto pervenire una richiesta di colloquio con il presidente russo che non ha però mai avuto risposta. Una prima apertura l’ha mostrata proprio Avdeev nel corso di un’intervista all’agenzia di stampa Ria Novosti, evidenziando come per la Russai sia sempre importante dialogare con il Pontefice.

Anche l’arcivescovo di Mosca presidente dei vescovi cattolici della Russia Paolo Pezzi ha ritenuto che “l’idea di incontrarsi possa essere vista positivamente dal presidente Putin“.

Ambasciatore ucraino: “Putin è sordo”

Più scettico invece l’ambasciatore ucraino presso la Santa Sede Andrii Yurash: “Un messaggio significativo quello del Santo Padre. Peccato però che Putin sia sordo non solo alla nobile richiesta di Bergoglio ma anche alla voce della sua stessa coscienza.

Coscienza? Ho citato qualcosa che non esiste“.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.