“L’ha aspettata sotto casa”. Alice uccisa dal fratello a 34 anni sotto gli occhi del marito

Morire per mano del fratello maggiore, la persona che più di tutti, dopo i genitori, dovrebbe proteggerti. È questa la sorte di Alice Scagni, la 34enne di Quinto (Genova), uccisa dal fratello Alberto. L’uomo, 40 anni, dopo l’ennesima lite con la sorella, avrebbe deciso di ucciderla in strada. Alberto Scagni, disoccupato, e Alice, erano già in rapporti molto tesi e secondo le prime informazioni pare che l’uomo fosse affetto anche da problemi pisichici. Il 40enne poco dopo il fatto è stato portato in questura dove gli investigatori della squadra mobile lo stanno interrogando insieme al pubblico ministero di turno.

Secondo le prime indiscrezioni, Alberto avrebbe ammazzato Alice Scagni nella serata di domenica. La ragazza era scesa in strada in via Fabrizi per parlare con il fratello. Poco dopo ne sarebbe nata una discussione al termine della quale l’uomo avrebbe estratto un coltello e colpito la sorella. Alla scena ha assistito anche il marito della donna, che ha fornito agli uomini della volante giunta sul posto – chiamata dai vicini spaventati dalle grida – la descrizione del cognato che è poi stato individuato nel quartiere di Quarto.

Alice Scagni uccisa coltellate fratello

Alice Scagni, 34 anni: uccisa a coltellate dal fratello Alberto

Non si sa molto, ma secondo alcuni testimoni, Alberto Scagni stava attraversando un periodo difficile. Al vaglio degli inquirenti ora ci sono anche alcune conversazioni pubblicate dal 40enne su Facebook in cui appare turbato. Il 28 marzo un post inviato sulla pagina Facebook di Alice dove le chiede una fotografia con lei in cui non abbia gli occhi chiusi.

Alice Scagni uccisa coltellate fratello

Si fa riferimento a un’altra foto, postata tempo prima, in cui lei è vestita da sposa e lui fa una smorfia curiosa. L’immagine è accompagnata da un commento con tono polemico: “Questa (in cui potete ammirare una donna che si sta per sposare e un mix tra un narcos, daredevil, ed un ubriaco) è l’unica foto del matrimonio di mia sorella che per adesso si è degnata di mandarmi”.

Alice Scagni uccisa coltellate fratello

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1520999787147186176&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fitalia%2Falice-scagni-uccisa-coltellate-fratello%2F&sessionId=55237877de5ec236d812e47ea75c1366d842940c&theme=light&widgetsVersion=c8fe9736dd6fb%3A1649830956492&width=550px

E ancora Alberto ad Alice Scagni: “Forse perché nelle altre sono ancora più brutto? Non mi stupirebbe. Di essere più brutto. Ma dubito sia il motivo. E sono passati anni, peraltro“. Negli ultimi giorni altri segnali inquietanti, immagini di coltelli, addirittura una in cui il coltello – forse l’arma del delitto – si vede alle spalle dello stesso Scagni, in un selfie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.