Benzina, attenti alle truffe: le parole del benzinaio onesto

In questi giorni il prezzo della benzina è uno dei principali temi di discussione. Il prezzo, infatti, è salito alle stelle e il trend sembra procedere senza sosta. Il prezzo attualmente ruota attorno ai 2 euro e 50 centesimi al litro sia per la benzina che per il diesel, ma si potrebbe arrivare addirittura a 2,80 euro al litro. Bisogna fare attenzione anche alle truffe. Un benzinaio molto onesto ha deciso di raccontare come si può aggirare il cliente ad una pompa di benzina. (Continua dopo la foto…)

Perchè il prezzo della benzina è aumentato?

Negli ultimi giorni, il prezzo della benzina è salito alle stelle. Molti si chiedono perchè sia aumentato così tanto. Innanzitutto il primo fattore è il costo del petrolio, sul quale incidono anche le spese di lavorazione e trasporto dei paesi che lo estraggono. Sul prezzo, inoltre, incidono anche le accise. L’Italia è al primo posto di questa speciale classifica. Proprio per questo motivo, fare il pieno in Italia costa di più che farlo negli altri paesi. L’accisa è una quota fissa (0,72 euro per la benzina e 0,67 euro per il gasolio) al quale poi va aggiunta l’IVA. C’è infine una lieve differenza tra il prezzo della benzina nei centri urbani e sulle autostrade: in autostrada il prezzo è più alto perchè i gestori dei distributori hanno costi extra da sostenere come l’affitto dell’area di servizio alle società che gestiscono l’autostrada. (Continua dopo la foto…)

Benzina e diesel, via le accise: finalmente calano i prezzi

Il benzinaio onesto racconta le truffe che avvengono ad un distributore

Un benzinaio onesto ha deciso di raccontare tutte le truffe che ruotano attorno ad una pompa di benzina. Sono principalmente tre:

  1. “Viene manomesso il distributore che emette meno di ciò che risulta al cliente”
  2. “Quando ci sono tante macchine in fila, l’inserviente può mettere un fermo alla pistola erogatrice e la macchina non si azzera. Se la prima auto ha messo 10 euro e quella successiva chiede 50 euro, il contatore partirà da 10 anziché da 0”
  3. “Altro metodo, meno usato, è la benzina allungata. Funziona così: in una cisterna che contiene 10 mila litri di carburante vengono aggiunti circa 500 litri di olio esausto”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.