Anna Falchi boccia i reality ed esclude ogni possibilità di parteciparvi: il secco giudizio della conduttrice

Loading...

Anna Falchi si è raccontata a tutto campo in un’intervista a Tv Talk, dalla sua attuale esperienza a I Fatti Vostri al tagliente giudizio sui reality show in onda sul piccolo schermo. Proprio a proposito di questi prodotti televisivi atti a raccontare la vita delle persone, la conduttrice esprime un parere totalmente contrariato, negando ogni probabile futura partecipazione ad un reality.

Anna Falchi e l’esperienza a I Fatti Vostri

Anna Falchi è attualmente protagonista sul piccolo schermo alla conduzione della nuova stagione de I Fatti Vostri, programma cult di Rai2.

La conduttrice condivide il proprio ruolo al fianco di Salvo Sottile: una coppia inedita per il piccolo schermo, che ha dovuto raccogliere la pesante eredità di Giancarlo Magalli, volto simbolo della trasmissione.

Loading...

Per Anna Falchi I Fatti Vostri si sta presentando come un’esperienza formativa, nella quale ha la possibilità di mostrare se stessa e mettersi in gioco in tutto e per tutto. Intervistata da Tv Talk, la conduttrice spiega: “Io sono quella che vedete in tv. Una casalinga, una donna come tante altre e mi piace che le persone si riconoscano in me.

Siamo tutte uguali. Io faccio questo mestiere ma potrei benissimo farne un altro. Il fatto di essere rassicurante e di mettermi in gioco è la mia cifra. Per quanto mi riguarda è un obiettivo raggiunto. I Fatti Vostri sta diventando sempre di più la mia casa“.

Anna Falchi boccia i reality: “Non è performante

Intercettata dalle domande di alcuni giovani ospiti, Anna Falchi esprime il suo pensiero sul mondo dei reality che, mai come in questi anni, stanno acquisendo sempre più spazio sul piccolo schermo monopolizzando i palinsesti.

La conduttrice si dice contraria a tale prodotto televisivo ed esclude ogni possibilità di prendervi parte in un futuro prossimo: “La escludo totalmente perché non è performante, non ti può insegnare nulla. Devi solo fare vedere te stesso e non è una prova artistica”.

Secondo il suo giudizio, i reality tendono a raccontare le persone più che a renderle attive ed aiutarle ad imparare qualcosa di concreto: “Per me l’importante è imparare sempre qualcosa di nuovo da ogni esperienza, e per me quella non lo è“.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.