Lettera dell’insegnante all’alunno autistico dopo aver fallito l’esame

Loading...

Il piccolo Ben riceve due lettere una con i risultati dell’esame andato male e l’altra con delle parole meravigliose. La lettera che questa mamma ha ricevuto da un’insegnante della Lansbury Breidge School & Sports College è commovente.

Il figlio non era andato bene ai test attitudinali, nonostante ciò l’insegnante ha voluto accompagnare i risultati con queste parole “Gli esami non misurano tutti i tuoi talenti. Siamo fieri di te“. Il messaggio riportato nella lettera, indirizzata alla mamma di uno dei suoi più cari alunni, affetto da autismo, è un messaggio pieno di amore e pieno di orgoglio.

Ben Twist è un bambino autistico di 11 anni. Un pomeriggio, subito dopo la scuola, si è presentato a casa con due lettere in mano. In una lettera c’erano scritti i risultati del test attitudinale. Purtroppo quell’esame non è andato molto bene ed i voti non sono stati sufficienti.

Loading...

Nell’altra lettera un commento sugli esiti di quel test che inizia in questo modo: “Caro Ben, ti scrivo per congratularmi delle tue abilità e dei tuoi successi“. Firmato Mrs Clarkson. Leggendo quelle parole, Gail Twist la mamma del piccolo si è commossa e ha voluto condividere dal suo profilo Twitter quell’importante messaggio ricevuto.

La lettera al bambino autistico “Gli esami non misurano tutti i tuoi talenti”

Caro Ben, ti scrivo per congratularmi delle tue abilità e dei tuoi successi. Hai fatto dei progressi favolosi. Voglio che tu capisca che questi test misurano solo una piccola parte delle tue abilità. Sono importanti e tu ti sei impegnato a fondo, ma ci sono altri tuoi talenti che la scuola tiene in considerazione e che non sono stati misurati dall’esame: il tuo talento artistico, la tua abilità di lavorare in un team, la tua indipendenza, la tua gentilezza, la tua abilità nell’esprimere opinioni, nel farti amici.

Tutti questi talenti fanno di te una persona speciale. Ben fatto Ben, siamo davvero fieri di te“. Ogni bambino ha le sue doti e non tutti hanno le stesse capacità. Mrs Clarkson ha voluto mandare proprio questo messaggio alla famiglia di Ben. “Tutti i nostri allievi sono molto speciali, persone uniche le cui qualità non sempre sono misurabile attraverso un test standard. Bisogna celebrare la loro individualità e i loro successi”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.