“Per cosa offro il mio corpo ai ricchi”. Parla la sugar-baby: il racconto-choc della ragazzina

Loading...

Si chiamano “Sugar baby” e gli uomini con cui vanno “Sugar daddy”. Si tratta di giovani donne attratte da uomini più agè, ricchi soprattutto, che, in cambio del loro tempo e delle loro prestazioni sessuali, chiedono regali costosi. Ma non chiamatele escort. A Le Iene raccontano chi sono questi uomini e queste donne che si incontrano su una piattaforma online a loro dedicata.

Loading...

Stefano Corti l’inviato del programma di Italia 1 indaga su questo fenomeno e comincia iscrivendosi alla chat per incontri e inizia a parlare con alcune di queste ragazze. Sono davvero belle e molto giovani e chiedono tutte dei regali costosi come scarpe firmate per incontrarsi anche solo per pranzo o cena. La tariffa sale quando alle ragazze viene chiesto di avere rapporti sessuali. Ma Le Iene, riporta Tgcom, non si fermano alle chat e decidono di incontrarne alcune. “Vorrei dei regali per ogni volta. Per dormire preferirei farlo quando finisco le superiori. Per un pomeriggio una borsa e un paio di scarpe vanno bene”, dice una ragazza di 19 anni. Molte delle ragazze contattate tengono, però, a precisare una cosa: “Non sono una escort”.

Sulla piattaforma di questi incontri si trovano non solo ragazze ma anche uomini, per lo più di un’età compresa tra 35 anni e 50. Tutti però sono molto benestanti perché possono poi permettersi di accontentare le richieste delle giovani donne. C’è chi è disposto a pagare perché dice che nella quotidianità non riesce a trovare delle donne così belle e disposte a qualsiasi genere di rapporto e chi pensa che con una di loro potrà instaurare un rapporto sincero.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.