Belve, Rosalinda Celentano: “A 52 anni sono ancora vergine, ho la muraglia cinese”. Francesca Fagnani sconvolta

Loading...

I drammi e i tormenti interiori di Rosalinda Celentano, terzogenita di Adriano Celentano e Claudia Mori, protagonisti della puntata di Belve, in onda venerdì sera su Rai2. Intervistata da Francesca Fagnani, la 52enne attrice e figlia d’arte si è confessata senza tabù, a cominciare da quello sessuale. “Quando lei aveva 40 anni ha detto di essere ancora vergine. Le chiedo se ci sono novità”, azzarda la conduttrice. “Se ci sono novità adesso? Io credo di sì. Ma fisicamente?”. “Sì, certo”. “Credo di sì. No, perché io con me stessa faccio fatica. Tu vuoi sapere se io fisicamente ho la muraglia cinese. È questo che vuoi sapere, no?”. Lo scambio diventa quasi imbarazzante. “Non mi sarei spinta a tanto…”, spiega la Fagnani. “Però se tu vuoi sapere questo, sì”.

Loading...

Poi l’intervista diventa drammatica, a partire dalla vena autolesionistica che ha contraddistinto Rosalinda da giovane, e anche in età più matura. “Lei faceva riferimento a un tumore che ha avuto, importante – ricorda la Fagnani -. Le sono state asportate le ovaie e l’utero. Lei ha detto di no. Perché?”. “Per me è stata una liberazione pazzesca”, è la risposta spiazzante della figlia del Molleggiato riguardo alla malattia. “Quando invece è stato il tumore a mettere a rischio la sua vita, e non è stata lei a cercare la morte, ha avuto paura?”. “No, perché era ancora il periodo in cui io volevo morire. L’ho avuto a 47 anni, quindi a 47 anni ancora io e la morte danzavamo. E quindi quando mi è stato diagnosticato io sono scoppiata a ridere: una liberazione”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.