Sport sotto choc: il figlio del campione è morto a soli 33 anni

Loading...

L’ex stella della NBA Scottie Pippen ha annunciato che il figlio maggiore Antron è morto domenica scorsa, aveva solo 33 anni. #FOTO A FINE ARTICOLO

Pippen ha fatto parte della squadra dei Chicago Bulls quando dominava il basket americano grazie al mito Michael Jordan. L’ex giocatore ha postato una foto sui suoi profili social in cui lo si vede in compagnia del figlio Antron e ha annunciato la triste notizia:

Ho il cuore spezzato nel condividere che ieri ho salutato il mio primogenito Antron. Entrambi abbiamo condiviso l’amore per il basket e abbiamo avuto innumerevoli conversazioni sul gioco. Antron soffriva di asma cronica e se non l’avesse avuta, credo davvero che sarebbe arrivato in NBA.

Loading...

Non ha mai lasciato che questo lo abbattesse, però – Antron è rimasto positivo e ha lavorato sodo, e sono così orgoglioso dell’uomo che è diventato. Per favore, supporta tua madre, Karen, tutta la famiglia, gli amici nei tuoi pensieri e nelle tue preghiere. Avevi un cuore gentile e un’anima bellissima sei andato via troppo presto. Ti voglio bene, figliolo, riposati finché non ci rivedremo.

Scottie Pippen ha vinto sei volte il titolo NBA con i Chicago Bulls che hanno segnato un’era della NBA. Lui era uno degli alfieri dei Bulls ed era uno dei grandi di quella squadra che aveva Jordan come stella assoluta. Ha vinto anche tanto con la nazionale degli Stati Uniti.

Pippen ha fatto parte del Dream Team che vinse le Olimpiadi del 1992 a Barcellona, quattro anni dopo ottennero il bis gli americani e in squadra ad Atlanta c’era sempre Pippen, che vanta anche una medaglia d’oro ai Mondiali di Basket.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.