Bruno Vespa e la rivelazione su Matteo Renzi: “Non gli piacciono i 4 consiglieri di Conte”

Loading...

Conte ci prova, ma Renzi continua a bocciare le sue mosse. Stando al leader di Italia Viva, il premier è colpevole di non aver proposto, né in passato né ora, un vero programma di governo: non dice chiaramente cosa vuole fare del reddito di cittadinanza, del Mes, del sistema autostradale, né spiega come pensa di sfruttare l’occasione della presidenza italiana al G20. Tanti i punti interrogativi, insomma. Secondo l’analisi di Bruno Vespa sul Giorno, anche se non lo ammette apertamente, Renzi vuole solo una cosa: che il premier Conte vada al Quirinale con le dimissioni e faccia un nuovo governo. Ma il presidente del Consiglio, dal canto suo, non ci sta, perché teme che una volta lasciato l’incarico, l’ex premier darebbe la fiducia al governo solo se guidato da qualcun altro. Vespa, inoltre, sostiene che Renzi diffidi profondamente di quattro consiglieri di Conte, ovvero Massimo D’Alema, Beppe Grillo, Goffredo Bettini e Marco Travaglio. Sono loro, infatti, che invitano il presidente a presentarsi alle Camere per sfidare a viso aperto il leader di Iv e farsi aiutare dai fantomatici responsabili.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.