Cause di morte nel mondo: il Covid-19 fatica a entrare in “classifica”

Loading...

Il Covid-19 non rientra fra le cause di morte che hanno provocato i maggiori decessi nel 2020, anche se lo scorso anno l’attenzione è stata focalizzata quasi esclusivamente sul Sars-Cov-2. Secondo quanto riportato dal portale Worldometers, ogni anno si stimano tra i 40 e i 50 milioni di aborti.

Non esiste solo il Covid-19: le principali cause di morte al mondo

Va precisato, come ricorda l’Organizzazione mondiale della sanità, che il Covid-19 è responsabile dell’aumento dei decessi per i malati già affetti da altre patologie. Persone cioè in condizioni di salute compromesse con malattie cardiache in corso, diabete e condizioni respiratorie croniche. Queste, contraendo il Covid-19, sono a maggior rischio di complicanze e morte.

Loading...

Sempre secondo i dati riportati dall’Oms, le principali cause di morte sono associate a tre grandi temi: malattie cardiocircolatorie (cardiopatia ischemica, ictus), malattie respiratorie (broncopneumopatia cronica ostruttiva, infezioni delle basse vie respiratorie) e malattie neonatali. Il più grande killer del mondo è la cardiopatia ischemica, responsabile del 16% dei decessi totali sul pianeta per un totale di circa 8,9 milioni di decessi nel 2019 (mancano i dati 2020 che non dovrebbero discostarsi molto). La seconda e la terza causa di morte sono l’ictus e la broncopneumopatia cronica ostruttiva responsabili di circa l’11% e il 6% delle fatalità.

Quasi 500 morti al giorno in Italia per tumore

Ancora l’Oms stima poi che ogni due minuti un bambino muoia di malaria. Altra malattia che provoca molti decessi è il cancro: un insieme di circa 200 malattie caratterizzate da un’abnorme crescita cellulare, svincolata dai normali meccanismi di controllo dell’organismo. Su questa malattia i dati raccolti dall’Istat si fermano al 2016 e indicano 179.502 decessi attribuibili a tumore. I tumori in Italia rappresentano il 29% di tutte le cause di mote, dopo le malattie cardio-circolatorie (37%). Si può affermare che, mediamente, ogni giorno oltre 485 persone muoiono in Italia per colpa di un tumore.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.