Matteo Renzi, il politologo Gianfranco Pasquino all’attacco: “È un megalomane invidioso di Conte”

Loading...

“Renzi è un megalomane invidioso”: la pensa così il politologo Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza Politica all’Università di Bologna e Accademico dei Lincei. Da ex senatore della Repubblica e di conseguenza esperto delle dinamiche politico-istituzionali, Pasquino interpreta così il malumore del leader di Iv: “Renzi deve far vedere che esiste tanto lui quanto la sua creatura politica, Italia Viva. Un megalomane che, come ha contribuito a farlo, ora mira a distruggere il governo, spinto da invidia nei confronti di Conte che gode di un significativo consenso popolare superiore al 50%”. Secondo l’esperto, intervistato da Affariitaliani.it, è condivisibile la critica mossa da Renzi a Conte in merito – per esempio – all’accelerazione dell’azione di governo sul Recovery Plan, ma sono sbagliati i suoi modi. L’ex premier è “aggressivo, ferito per la debacle del Referendum del 2016”, spiega Pasquino.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.