Renzi demolisce Arcuri: possibile che debba gestire tutto, dai banchi al vaccino?

Loading...

La stoccata di Matteo Renzi ad Arcuri, il supercommissario voluto dal governo Conte per gestire l’emergenza sanitaria in atto, non passerà inosservata.

Renzi: esagerato il potere di Arcuri

Intervistato da Lucia Annunziata su Raitre Renzi invoca l’esercito per gestire le vaccinazioni anti Covid nel Paese e su Arcuri avanza dubbi. “Io conosco bene Arcuri, ma questa cosa che qualsiasi emergenza venga gestita da Arcuri mi sembra un po’ esagerato”.

Renzi: la Merkel ha chiamato l’esrecito

“Io – continua – non sono partito in quarta contro Arcuri che è un bravo manager, ma posso permettermi di dire che non c’è un superman che può gestire insieme tamponi, banchi a rotelle, vaccini… Io preferirei una gestione del vaccino come quella di Angela Merkel che ha chiamato l’esercito“.

Loading...

Rimpasto dopo la legge di bilancio

Renzi ha anche chiesto con molta chiarezza un rimpasto dopo la legge di bilancio. “Il tema di rafforzare la squadra di governo c’è anche se non si allarga la maggioranza. Noi dobbiamo uscire da questa fase di emergenza, direi dopo la legge di bilancio, con una squadra più forte perché ci sono da spendere 200 miliardi di euro da gestire per i prossimi 30 anni”.

Berlusconi strappa? Renzi non vede l’ora…

E ha infine fatto capire di augurarsi un distacco di Berlusconi dal centrodestra. Non sarebbe per lui uno scandalo una maggioranza allargata a Forza Italia, anzi indebolirebbe Salvini e Meloni, i leader di una destra che Renzi vede come il fumo negli occhi. “Oggi c’è uno scontro a Bruxelles. Chi in Europa ci fa la guerra sono gli amici di Salvini e Meloni. Io sognerei che Salvini e Meloni abbassassero i toni anti italiani e anti europei e facessero una destra normale ma non ce li vedo… Non so cosa farà Berlusconi ma se si staccasse da questo asse sarebbe un fatto positivo poi non lo so se lo fa”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.