Festa di nigeriani a Napoli, FdI a Lamorgese: “Espellerli subito: basta aggressioni alla polizia”

Loading...


Espellere immediatamente i nigeriani che l’altra notte a Napoli non solo hanno dato vita a una festa in violazione di qualsiasi norma anti Covid, ma hanno anche aggredito i poliziotti intervenuti per riportarli al rispetto delle regole. A chiedere al governo un intervento immediato e risoluto è FdI, con un’interrogazione del deputato Edmondo Cirielli al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.

Loading...

La festa dei nigeriani fuori da ogni regola

“Gli stranieri, secondo quanto le cronache locali, stavano partecipando ad una vera e propria festa all’interno di un circolo privato, in palese violazione delle normative nazionali anti-Covid. E, all’arrivo dei poliziotti, hanno inveito contro di loro lanciando oggetti  e opponendo resistenza“, ha ricordato Cirielli, a proposito della festa dei nigeriani. “Siamo di fronte – ha sottolineato il deputato e questore della Camera – all’ennesima aggressione compiuta da stranieri ai danni delle nostre Forze dell’Ordine, frutto delle politiche buoniste scellerate di Pd e M5S, che ormai da tempo hanno spalancato le frontiere dell’Italia all’immigrazione incontrollata”.

Cirielli: “Espellere subito gli stranieri coinvolti”

“Chiederò, quindi, al ministro Lamorgese – ha chiarito l’esponente di FdI – di fare luce su quanto accaduto. E di adottare un provvedimento di espulsione immediatamente per far scontare il massimo della pena ai nigeriani violenti nel loro Paese d’origine. Ai poliziotti napoletani rimasti feriti – ha concluso Cirielli – giunga la mia solidarietà e il mio totale sostegno”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.