Rita Dalla Chiesa elogia Giorgia Meloni: «Porta avanti i veri valori della vita»

Loading...


La politica, ma soprattutto la famiglia, i figli, i sogni nel cassetto, i valori fondanti dell’esistenza. Pubblico e privato. È piaciuta un po’ a tutti l’intervista a tutto tondo della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni a  Maurizio Costanzo, nella sua trasmissione “L’Intervista” andata in onda su Canale5. Tra gli spettatori d’eccezione una sincera Rita Dalla Chiesa che al termine del colloquio ha scritto di getto un twitter: “Ma che bella l’intervista a Giorgia Meloni”, esordisce dai suoi canali social. In lei ha trovato qualità che vanno oltre l’impegno politico, ed anzi lo sostanziano. “Oltre la politica ci sono sempre le persone. Esistono i sentimenti, le sofferenze, i ricordi, i figli, l’amore. Per chiunque. Al di là dei partiti”. A volte la dialettica politica stritola i suoi protagonisti, appiattendoli sulle polemiche di giornata. Non è così per le leader di FdI che unisce una  comunicativa diretta e spontanea alla chiarezza delle idee e all’impegno quotidiano. La crescita costante nei sondaggi, sia quelli sui partiti, sia sulla fiducia nei leader lo attestastano.

Loading...

Il web: «Con lei il Paese sarebbe in ottime mani»

Il taglio dell’intervista in effetti è stato molto efficace e la sincerità e l’umanità della Meloni sono uscite fuori nitidamente. Il desiderio di un fratellino per la piccola Ginevra, la sua gelosia, la concezione dell’amore e della famiglia, la riconoscenza per la mamma. Insomma, Costanzo ha fatto emergere una Meloni inedita. Che ha fatto breccia non solo sulla sensibilità di Rita Dalla Chiesa. Migliaia di utenti social hanno commentato positivamente l’intervista in tv. Un’utente scrive: “Ha perfettamente ragione signora Rita.  Giorgia Meloni è una persona di eccezionale garbo e di grandissima preparazione e correttezza politica. Dobbiamo augurarci che abbia il successo che merita anche nell’interesse del nostro Paese che, guidato da lei, sarebbe in ottime mani”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.