Gad Lerner, 105 medici morti in Italia? Lui ne ricorda due, immigrati: “Samar e Nabil”

Loading...

Sono 105 i medici morti in Italia per coronavirus ma il “terzomondista” Gad Lerner vuole ricordarne solo due, immigrati ovviamente. “Samar Sinjab in Veneto, Nabil Chrabie in Piemonte… medici italiani con il nome ‘strano’ bersagliati di odiosi pregiudizi, impegnati fino alla morte a fronteggiare l’epidemia Covid-19”, scrive il giornalista in un post pubblicato sul suo profilo Twitter. “E con loro migliaia di insostituibili paramedici romeni, peruviani, marocchini, filippini”, conclude. Nessuna parola per i medici e gli infermieri con “nome italiano”.

Loading...

Eppure solo nelle ultime 24 ore, come rivela la Federazione nazionale degli ordini dei medici, sono morti per coronavirus altri sei professionisti e si aggrava anche il bilancio delle vittime tra gli infermieri: con due decessi a Bergamo e Cremona si arriva a 28. E a questo triste elenco vanno aggiunti cinque ausiliari. In totale, stando ai dati aggiornati dall’Istituto Superiore di Sanità, sono 13.522 gli operatori sanitari contagiati.

Gad Lerner@gadlernertweet

Samar Sinjab in Veneto, Nabil Chrabie in Piemonte… medici italiani con il nome “strano”, bersagliati di odiosi pregiudizi, impegnati fino alla morte a fronteggiare l’epidemia #COVIDー19. E con loro migliaia di insostituibili paramedici romeni, peruviani, marocchini, filippini

Visualizza l'immagine su Twitter

327

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.