Coronavirus, Boris Johnson positivo: “Sintomi lievi”, già in isolamento

Loading...

Forse, il contagio più clamoroso: anche Boris Johnson è positivo al coronavirus. È quanto risulta dopo il tampone effettuato al premier britannico. Secondo quanto è stato fatto trapelare, “ha sintomi lievi e si è messo in isolamento”. Insomma, lo stesso Johnson che inizialmente predicava “l’immunità di gregge”, salvo poi prodursi in una frettolosa e drastica retromarcia, contagiato dal Covid-19. Un altro caso clamoroso, per il Regno Unito, dove anche il principe Carlo è risultato positivo al tampone. Nel frattempo, prosegue l’attesa per il discrso della Regina Elisabetta alla nazione, annunciato da diversi giorni ma non ancora andato in scena.

“Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono risultato positivo al coronavirus. Ora mi sto autoisolando, ma continuerò a guidare il lavoro del governo tramite videoconferenza, mentre combattiamo questo virus. Insieme lo batteremo.” Con queste parole, e un breve video postato sui social, Boris Johnson ha dato la notizia al Regno Unito e al mondo intero. Preoccupa, infine, il fatto che il premier sia stato in Parlamento soltanto due giorni fa.

Loading...

Boris Johnson #StayHomeSaveLives@BorisJohnson

Over the last 24 hours I have developed mild symptoms and tested positive for coronavirus.

I am now self-isolating, but I will continue to lead the government’s response via video-conference as we fight this virus.

Together we will beat this. #StayHomeSaveLives176.00012:15 – 27 mar 2020Informazioni e privacy per gli annunci di Twitter113.000 utenti ne stanno parlando

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.