Gregoretti, il governo Pd-M5s fa slittare il voto su Matteo Salvini? La decisione prima delle elezioni

Loading...

Gennaio dovrebbe essere un mese di prove importanti per l’alleanza di governo Pd-M5s. Il condizionale è d’obbligo perché molti appuntamenti dei prossimi giorni rischiano di saltare, in attesa di capire cosa succederà nelle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. Molti si affannano a dichiarare che i risultati delle urne non saranno influenti per l’esecutivo, ma i fatti dicono altro. Come riporta il Corriere della Sera, ci saranno diverse riunioni tra Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio, ma la verifica non è ancora stata inserita in agenda, così come rischia di slittare l’incontro a Palazzo Chigi sulla prescrizione.

Loading...

L’appuntamento più atteso è ovviamente quello relativo al voto sulla richiesta di processo per Matteo Salvini in merito al caso Gregoretti. Fissato per il 20 gennaio, l’appuntamento rischia di essere rimandato perché il governo vorrebbe evitare un duro scontro a pochi giorni dal voto in Emilia Romagna. Tra l’altro l’esito della votazione non è scontato: Italia Viva ha dichiarato che voterà a favore, ma c’è chi potrebbe astenersi salvando l’ex ministro degli Interni. Nel dubbio i dem e i 5 Stelle preferirebbero rinviare la questione al post-elezioni regionali. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.