Rula Jebreal, Vittorio Sgarbi: “Sbagliato censurarla, perché le donne del centrodestra non la difendono?”

Loading...

Vittorio Sgarbi si schiera con Rula Jebreal e attacca le donne del centrodestra che non l’hanno difesa: “La Jebreal va sostenuta con forza perché nessuno meglio di lei, da una ribalta autorevole quale è il Festival di Sanremo, può testimoniare quella che è oggi la condizione della donna nel mondo musulmano. Mi sorprende”, attacca quindi il critico d’arte, “che le tante donne impegnate in politica nel centrodestra non abbiano colto l’opportunità di questa testimonianza e quindi speso una sola parola in sua difesa. Dove sono la Gelmini, la Carfagna, la Prestigiacomo?”.

Loading...

E ancora, conclude Sgarbi: “Credo che il servizio pubblico le debba riconoscere il più ampio spazio di libertà di espressione perché proprio dalla Jebreal arrivi la testimonianza forte su quello che oggi è il ruolo della donna nelle società musulmane, e dunque sui loro diritti negati. Perché – censurarla?”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.