Maxi operazione anti-droga: sequestrate 31mila pasticche di Yaba

Loading...

Oltre 31mila pasticche di Yaba, la droga della pazzia, sono state rinvenute a Roma.

La maxi operazione dei carabinieri di Venezia, impegnati tra Mestre e la Capitale, ha portato all’arresto di un bengalese e al sequestro di un enorme quantitativo di stupefacente.

Le 31mila pasticche (dal valore complessivo di oltre 200.000 euro) erano nascoste nel sottofondo di una valigia in un appartmento nel quartiere Quadraro di Roma. Altre 25 pillole sono state trovate invece a Mestre.

Loading...

Come riporta il Gazzettino, si tratta del più ingente sequestro di questo tipo di stupefacente in Italia. Il 40enne trovato in possesso della droga è stato arrestato in flagranza di reato e trasferito al carcere di Regina Coeli in attesa dell’udienza di convalida. Pochi giorni fa, i carabinieri di Roma avevano fermato tre bengalesi sorpresi a spacciare le pillole di Yaba in centro città.

La dorga della pazzia

La Yaba, la cosiddetta droga della pazzia, è una potente miscela di metanfetamina e caffeina a basso costo che induce un forte stato di euforia. L’effetto si trasforma poi in una profonda astinenza che può portare a stati d’ansia, depressione e persino al compimento di gesti estremi.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.