Polacco ubriaco cerca un letto: entra in una casa e si addormenta sul divano

Loading...

Era arrivato da pochi giorni a Varese, ma la sua permanenza è durata ben poco.

Un trentatreenne polacco, non sapendo dove andare a dormire nella “Città giardino”, si è trovato un posto in maniera molto “spiccia”, oltre che illegale.

Il ragazzo, dopo aver bevuto parecchi alcolici, ha girovagato ubriaco per la zona di viale Belforte del capoluogo di provincia lombardo. Poi, per trovarsi un giaciglio, ha deciso di entrare in un’abitazione privata.

Non ha risparmiato nulla sulla sua strada. Per accedere alla casa, lo straniero ha divelto a spallate quattro porte chiuse a chiave, ha danneggiato i vetri di alcune finestre e ha distrutto i suppellettili che ha trovato nell’appartamento. Poi si è addormentato sul divano.

Loading...

Grande naturalmente è stato lo spavento della padrona di casa che in quel momento si trovava da sola all’interno dell’edificio. Sentendo il trambusto, è scappata all’esterno e ha chiamato immediatamente il 112.

Gli agenti intervenuti hanno scoperto il trentatreenne all’interno dell’abitazione, ancora addormentato sul sofà.

Viste le condizioni del polacco, gli operatori hanno allertato il 118 e l’autolettiga che sono arrivati sul posto e hanno portato il ragazzo al locale pronto soccorso dove è rimasto tutta la notte.

Lo straniero è stato denunciato per violazione di domicilio e danneggiamento aggravatoed è stato allontanato da Varese con la notifica del foglio di via obbligatorio.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.