Giorgia Meloni a Silvio Berlusconi: “Le persone di Forza Italia di cui non ti devi fidare”

Ma è saltato il centrodestra? “Speriamo di no – premette Giorgia Meloni in un’intervista a Il Messaggero -. Nel senso che non sarebbe un bel segnale chiudere i battenti di questa alleanza politica su una questione di nomine”. Si parla, ovviamente, del caso Marcello Foa alla presidenza della Rai e del brutale scontro che si sta consumando tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. E come se ne esce? “Bisogna capire se si può trovare una figura di ampia convergenza. Naturalmente senza il Pd, che dopo l’occupazione vergognosa, sistematica e militare del servizio pubblico farebbe bene a tacere”, sottolinea la leader di Fratelli d’Italia.

Ma la Meloni spende parole pesanti anche sul Cavaliere: “Guardi, voglio dare un consiglio sincero e affettuoso a Berlusconi. Continui a fare affidamento sul suo straordinario intuito e non solo sui suggerimenti di chi lo circonda”. E il messaggio, al Cav, è arrivato forte è chiaro. Stando ai rumors, infatti, il leader di Forza Italia, dopo l’incontro con Salvini al San Raffaele di mercoledì mattina, si era convinto a dare il suo ok a Foa: a farlo desistere, però, i più alti consiglieri di Forza Italia, da Gianni Letta ad Antonio Tajani. Persone delle quali, secondo la Meloni, ora farebbe bene a non fidarsi.

Dunque, quando le chiedono se sulla Rai sia effettivamente risorto il patto del Nazareno, la Meloni sospira: “Purtroppo, questa resurrezione non è la prima volta che la vediamo. Ed è la ragione per cui in campagna elettorale chiesi nel centrodestra che non ci sarebbe dovuto essere alcun ammiccamento verso M5s e verso il Pd, ma nessuno sottoscrisse la nostra proposta”.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.