La “guerra” contro Salvini prende di mira Trento. Gli anarchici tornano a far danni.

Loading...

Trento distrutta e in più poster del vicepremier leghista attaccati sulle strade.

Dei veri vandali. Prendersela con una città per vendicare le scelte di Matteo Salvini. Si fanno chiamare anarchici.

Leggiamo su Il Giornale:

A denunciarlo è il consigliere comunale della Lega David Moranduzzoche ha pubblicato su Facebook una serie di foto che mostrano il degrado che regna nella piazza.

“La situazione è totalmente fuori controllo”, dice, “Nella notte appena trascorsa, diversi ragazzi, si presume di area anarchica hanno tenuto sveglio tutto il vicinato fino all’alba. Sono state imbrattate le mura con dei volantini ‘Anti Salvini’, è stata sfasciata un auto in sosta utilizzata prima come ‘appoggi bottiglie’ poi come ‘gioco gonfiabile!’

Loading...

Rabbia e delusione per una città amministrata da molti anni da un amministrazione di centrosinistra totalmente assente! La Lega si schiera dalla parte dei cittadini e degli esercenti, i quali da anni non si sentono più tutelati dall’amministrazione locale! Stasera mi vedrò con il Segretario Nazionale della Lega Mirko Bisesti per fare il punto della situazione sulla città“.

La Piazza centrale è quella nelle mani dei no global. Nessuno fa mai controlli e poi si è arrivato a vivere una situazione così poco umana.

Oggi quella piazza parla solo di degrado. E pensare che fino a quando l’amministrazione comunale era di sinistra non si è mai assistito a scene così.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.