Morte Mattia Caruso, parla il migliore amico: “Era Valentina a picchiarlo”

Mattia Caruso ha perso la vita per mano della sua fidanzata, Valentina Boscaro. Dopo un primo racconto, che ha subito insospettito gli inquirenti, la ragazza ha confessato di essere l’autrice del delitto.

Ha raccontato che il suo fidanzato faceva uso di sostanze stupefacenti e che la picchiava spesso. Così, quella sera, al culmine dell’ennesima lite, ha pensato di difendersi con un coltello a serramanico, che lo stesso Mattia Caruso custodiva nel cruscotto della macchina. Ha confessato che la sua intenzione era soltanto quella di ferirlo.

omicidio Mattia Caruso

Dopo il delitto che ha sconvolto tutti, a parlare è stato il migliore amico del 30enne. Ha puntato il dito contro Valentina e contro tutte le bugie che ha raccontato.

Lei lo faceva impazzire, lei dice che lui la picchiava? Tutte bugie, era lei che lo prendeva a pugni, è venuto a casa mia tante volte con un occhio nero perché lei lo pestava, certo Mattia ogni tanto si difendeva, ma non alzava le mani, le prendeva e basta.

fidanzata Mattia Caruso

Mihail, questo il nome dell’amico, è stato intervistato dalla testata giornalistica Il Corriere della Sera. Valentina era nociva per Mattia Caruso e lui stesso più volte gli aveva consigliato di mettere fine a quella relazione.

Non riusciva a staccarsi da lei. Li ho visti a cena martedì della settimana scorsa, era impossibile stare vicino a entrambi, litigavano continuamente.

Mattia Caruso e Valentina Boscaro avevano una relazione da due anni. Si erano conosciuti ai mercatini, entrambi lavoravano per la propria famiglia. La ragazza è madre di una bimba di 6 anni e, sempre secondo il racconto di Mihail, viveva già all’epoca una “vita burrascosa”.

fidanzata Mattia Caruso

Anche Mattia aveva avuto problemi con la legge, a causa della droga e di alcune risse.

La sorella Melinda, nei giorni scorsi, ha raccontato di quanto il fratello fosse innamorato di Valentina. Nell’ultimo periodo era andato a vivere con lei.

Noi eravamo preoccupati per via del fatto che Valentina si fosse già dimostrata una persona complicata, si lasciavano e si riprendevano in continuazione, avremmo solo voluto vederlo più sereno.

Un colpo dritto al cuore, è così che Mattia Caruso ha perso la vita per mano della sua fidanzata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.