“È morto a casa sua”. Lutto nel cinema e nella televisione, addio al famoso attore

Lutto nel mondo del cinema e della tv. È morto l’attore Jack Ging. Per tanti anni definito il “classico attore per tutti gli usi” apparso in classici della TV come “The A-Team” e “Hawaii Five-O”. L’uomo aveva 90 anni. Jack Ging è morto per cause naturali nella sua casa in California venerdì. A riferirlo è sua moglie, Apache. Ging, nato e cresciuto in Oklahoma negli anni ’60, ha iniziato la sua carriera di attore nella serie western degli anni ’50 “Mackenzie’s Raiders”.

Ha continuato a realizzare piccoli ruoli in spettacoli classici come “Perry Mason”, “Dr. Kildare”, “The Twilight Zone”, “Starsky & Hutch”, “Little House on the Prairie” e “Hart to Hart”, prima di interpretare il generale Harlan “Bull” Fulbright al fianco di Mr. T in “The A-Team” durante la metà degli anni ’80. La star – che spesso interpretava eroi d’azione dal linguaggio molto duro – ha avuto anche successo cinematografico, apparendo sul grande schermo al fianco di Clint Eastwood in “Play Misty For Me”, “Hang ‘Em High” e “High Plains Drifter”.

È morto l’attore Jack Ging

Lutto nel mondo del cinema e della tv. È morto l’attore Jack Ging

Ging era un appuntamento fisso nei programmi TV d’azione in prima serata negli anni ’70, ’80 e ’90. “Jack Ging dalla voce profonda e dai lineamenti squadrati è caduto da qualche parte tra il protagonista, il cattivo e l’attore caratteristico”, ha scritto un fan in un tributo su Twitter dopo che la sua scomparsa è stata annunciata lunedì. “Un classico attore per tutti gli usi”, lo ha definito un altro.

È morto l’attore Jack Ging

Oltre a recitare in “Mackenzie’s Raiders” sul piccolo schermo, è stato anche il protagonista di diversi film di successo, tra cui il dramma della guerra di Corea del 1961 “Sniper’s Ridge”. Tuttavia, Ging ha trovato il suo più grande successo in TV, in particolare in “The A-Team” e nella serie poliziesca della NBC, “Riptide”. Ging è diventato noto come l’unica persona ad essere uccisa dall A-Team.

È morto l’attore Jack Ging

data:image/gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw==

“Era uno spettacolo per bambini”, ha ricordato in un’intervista del 2014. “Hanno sparato a 10.000 mitragliatrici da ogni tetto e hanno lanciato bombe e granate, ma nessuno è mai stato ucciso, tranne me”. Fuori dallo schermo, la vita personale di Ging è apparsa altrettanto prolifica. È stato sposato tre volte e ha avuto quattro figli.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.