Cinema e televisione in lutto. Addio a uno dei volti di film e serie tv

L’attrice vincitrice del Tony Award nota per aver interpretato la zia Quintina Blundetto nella serie I Soprano, la signora Sokol in Seinfeld e Lucy Fearing in The Fearing Mind, è morta mercoledì 6 aprile a 95 anni.

“Ho avuto il piacere di rappresentare Rae Allen per oltre 20 anni”, ha dichiarato giovedì la sua manager Kyle Fritz in una dichiarazione a Usa Tosay. “È una delle attrici più dotate con cui abbia mai avuto l’onore di lavorare. Sarò per sempre grata di aver fatto parte del suo incredibile viaggio”. Rea Allen è morta nel sonno nella sua casa, ha confermato Kyle Fritz.

Rae Allen morta attrice Soprano

Rae Allen, l’attrice de I Soprano è morta: aveva 95 anni

Nata Raffaella Julia Theresa e abruzzese di origine, l’attrice era nata a Brooklyn, New York, e ha iniziato la sua carriera a Broadway. È stata nominata per la prima volta per un Tony nel 1955 per la sua interpretazione di Gloria Thorpe in “Dannazione Yankees”.

Rae Allen morta attrice Soprano

Rae Allen ha vinto un Tony nel 1971 per “E la signorina Reardon beve un po’”. Dopo aver ottenuto il suo primo ruolo in un film importante recitato al fianco di Tab Hunter e Gwen Verdon nella commedia di baseball nominata all’Oscar del 1958 Damn Yankees (un adattamento della produzione teatrale in cui recitava anche), Allen ha recitato al Cinema e in tv.

Oltre alle parti ricorrenti in All in the Family, Soap, Seinfeld e Grey’s Anatomy, Allen ha avuto piccoli ruoli in film come A League of Their Own del 1992 come Ma Keller e Stargate del 1994 come Barbara Shore. Negli anni 2000, è apparsa in programmi come “NYPD Blue”, “Joan of Arcadia” e “Grey’s Anatomy”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.