SINISA MIHAJLOVIC, L’ANNUNCIO È ARRIVATO DIRETTAMENTE DALLA MOGLIE. I FAN SONO IN LACRIME

Siamo abituati, purtroppo, alle notizie improvvise. Soprattutto in quest’estate sta accadendo davvero di tutto. In tanti coloro che hanno detto addio alla dimensione terrena.

Lo hanno fatto all’improvviso, lasciando un vuoto devastante tra i familiari, gli amici, i colleghi, i tantissimi fan. Parliamo di volti noti del mondo dello spettacolo, della tv, del grande schermo.

Ovviamente non possiamo ignorare la gente comune. Le notizie di cronaca nera riguardanti incidenti stradali, omicidi, figlicidi di una crudeltà estrema che hanno fatto rimanere l’Italia sgomenta.

Troppi i femminicidi, troppo forte l’odore di distruzione e devastazione delle atrocità in corso in Ucraina. Poi ci sono personaggi che hanno fatto la storia del calcio.

Parlo, naturalmente, del grande Sinisa Mihajlovic, che ha mostrato di essere un grande allenatore in campo, oltre che un grande guerriero nella vita, dato che gli ultimi anni sono stati, senza ombra di dubbio, i più devastanti della sua vita.

Sinisa, come i tifosi sapranno, è stato colpito dalla leucemia mieloide acuta che, purtroppo, si è ripresentata. In tutti i momenti difficili della malattia, ha avuto sempre il supporto della sua famiglia, in particolare di sua moglie Arianna. Era il 13 luglio 2019 quando l’allenatore serbo, in una conferenza stampa, annunciò di essersi ammalato, decidendo di sottoporsi a cure immediate. Una notizia che fece davvero raggelare tutto il mondo del calcio.

Dopo essersi sottoposto ad un lungo ciclo di cure, Sinisa è tornato sulla panchina del Bologna, seppur gli scatti lo abbiano sempre ritratto con il volto sofferente, provato dalle terapie. Ma, con lo spirito da guerriero che lo ha sempre contraddistinto, non ha ceduto nemmeno al ripresentarsi della malattia. L’annuncio, come un fulmine a ciel sereno, del ritorno della leucemia, è avvenuto lo scorso 26 marzo, a distanza di 2 anni e mezzo. La moglie Arianna, in queste ore, ha pubblicato un delicato e toccante post che, naturalmente, ha fatto venire i brividi a tutti i follower dell’allenatore del Bologna, con un passato da difensore o centrocampista, tra le fila di grandi squadre come Lazio, Inter e Nazionale jugoslava.

Ma cosa ha fatto di così tanto toccante Arianna? La moglie di Sinisa ha postato una foto sua e del marito insieme, in bianco-nero, corredando lo scatto con una bellissima didascalia: “Siamo tutti guerrieri nella battaglia della vita, ma alcuni conducono e altri seguono“. Si tratta di un post decisamente toccante che chi ha avuto la sfortuna di vivere in prima persona o nell’accudire una persona cara malata, è in grado di capire perfettamente.

Il cancro è un mostro che si insidia nelle vite non solo di chi colpisce ma anche di tutti coloro che amano il paziente oncologico e che si vedono la vita completamente distrutta. Nonostante questo, non perdono la forza di lottare per sconfiggere il nemico e lo fanno ognuno a modo proprio. Sinisa, ad esempio, col sostegno di Arianna e dei loro figli, con una grinta e una personalità così spiccata che lo ha sempre contraddistinto, vuole rimanere aggrappato alla vita.

In tantissimi i like sotto la foto, che è divenuta, in men che non si dica, virale sui social. Tantissimi, naturalmente, anche i commenti di tutti coloro che hanno a cuore la salute dell’amatissimo allenatore, mostrandogli tutta la loro solidarietà in questo momento così delicato della sua vita. Sicuramente la sconfitta della leucemia sarebbe il goal più grande di sempre per lui.

« PRECEDENTE

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.