Meteo Italia, il pesante ribaltone. Addio caldo, ora arrivano le piogge. Quando e dove: le previsioni

Meteo Italia, addio caldo e piogge in arrivo. Questo il clamoroso ribaltone, che si sta per verificare in Italia. A svelare tutto, come riportato dal sito Liberoquotidiano, è il meteorologo Mario Giuliacci. E si sanno anche le zone che verranno interessate maggiormente da questi eventi inattesi. Un’estate dunque contraddistinta da fortissime ondate di calore, provenienti dall’Africa, ma anche da momenti di instabilità con forti temporali che raggiungono la nostra Penisola causando anche danni seri.

Meteo Italia, addio caldo e piogge in arrivo. Mentre alcuni giorni fa sempre parlando di meteo, era stato riferito che dal 13 luglio l’anticiclone africano sembra avere tutte le intenzioni di procedere dritto tornando a interessare le regioni italiane. Previsioni meteo dal 13 luglio in Italia che non sembrano promettere per il meglio. Giornate decisamente più ventilate e persino piogge sparse hanno interessato e giornate precedenti alla seconda metà del mese di luglio in entrata. Pare che da mercoledì le temperature ricominceranno a risalire sotto l’influenza dell’anticiclone africano arrivando a sfiorare picchi fino a 42°.

Meteo Italia Addio Caldo Piogge Quando Dove

Meteo Italia, addio caldo e piogge in arrivo: quando e dove

Queste le parole di Mario Giuliacci in riferimento a meteo Italia, all’addio caldo e alle piogge in arrivo: “Nei prossimi 6-7 giorni l’alta pressione occuperà con forza e con insistenza la nostra Penisola, scatenando una nuova ondata di caldo afoso intenso e, chiaramente, allontanando dall’Italia le perturbazioni capaci di portare le tanto attese piogge”. Questo andrà avanti fino al 19 o 20 luglio.

Meteo Italia Addio Caldo Piogge

Il ribaltone meteorologico arriverebbe comunque tra il 25 e il 26 luglio. Ecco cosa Giuliacci ha aggiunto: “Chiaramente a così lunga distanza è assai difficile cogliere i dettagli dell’eventuale effettivo passaggio della perturbazione, ma in base a quanto descritto oggi nelle mappe meteo, il peggioramento del 25-26 luglio coinvolgerebbe più che altro il Nord, bagnato da piogge diffuse e piuttosto copiose”.

Al Centro Italia e anche nel Meridione invece dovrebbe esserci poca pioggia e ancora tanto caldo. Una notizia comunque non esaltante, visto che la siccità sta mettendo in ginocchio il nostro Paese. Nei prossimi giorni attese comunque novità ulteriori e previsioni ancora più precise su ciò che succederà fino a fine luglio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.