Elena Del Pozzo, arrivano nuovi fatti sull’omicidio della bimba: il caso a Quarto Grado

Elena Del Pozzo è la bimba di 5 anni uccisa dalla madre Martina Patti a Tremestieri Etneo, in provincia di Catania. Il 13 giugno Martina Patti va a prendere la figlia all’asilo, pranzano e con la scusa di un gioco la porta nelle campagne vicino a casa, dove avviene l’omicidio. Nel tentativo di sviare le indagini inventa il rapimento della figlia da parte di tre uomini incappucciati e armati e per rendere verosimile il fatto rompe anche la maniglia della sua automobile.

Inoltre la Procura ha chiesto un esame tossicologico per capire se la bimba aveva assunto farmaci o droghe. Elena Del Pozzo sarebbe stata stordita dalla madre con qualche sostanza prima dell’omicidio. La bambina non sarebbe stata cosciente durante il delitto. Martina Patti ha aggiunto di averle coperto il viso prima di ucciderla, ma si crede che potesse averla stordita con delle sostanze.

elena del pozzo mamma martina incastratata video

Elena Del Pozzo mamma Martina aveva preparato la buca

La donna avrebbe colpito la figlia a morte a coltellate proprio nel luogo dove il piccolo corpo di Elena Del Pozzo è stato trovato privo di vita. Ci sono anche dei video che incastrano Martina Patti e sono stati mostrati durante la puntata di Quarto Grado del 24 giugno. La donna viene inquadrata da una telecamera di sicurezza che ha l’ha mostrata dapprima passare in auto con la figlia e poi ripassare da sola. Nel primo frame si vedono Martina Patti e la bambina passare in auto con Elena al rientro dall’asilo, poi riuscire solo 24 minuti dopo, questa volta con la figlia seduta nel sedile posteriore. Trascorsa un’ora e nove minuti la donna transita nuovamente in auto, ma questa volta è da sola.

elena del pozzo mamma martina incastrata video

Martina Patti è in carcere dove è sorvegliata 24 ore su 24 per evitare sia tentativi di suicidio che le aggressioni da parte delle altre detenute. La mamma di Elena Del Pozzo ha fatto delle particolari richieste in carcere. La donna ha infatti dichiarato: “Ho bisogno di un prete e poi devo continuare a studiare”. Martina Patti stava infatti studiando per diventare infermiera e vorrebbe avere i libri per proseguire.

elena del pozzo mamma martina preparato buca
elena del pozzo mamma martina preparato buca

E nella puntata di Quarto Grado di venerdì 1 luglio si tornerà a parlare dell’omicidio di Elena Del Pozzo, la bimba di 5 anni uccisa dalla madre Martina Patti nelle campagne di Mascalucia, in provincia di Catania. La donna ha confessato l’assassinio agli inquirenti della Procura di Catania, che ne hanno predisposto il fermo per omicidio pluriaggravato e occultamento di cadavere. La madre aveva già preparato la buca, nel campo dove poi l’avrebbe accoltellata. Ma i motivi del gesto ancora non sono chiari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.