Padre dimentica il figlio di 18 mesi nell’auto e si suicida dopo averlo trovato morto

Dramma familiare negli Stati Uniti, in Virginia, dove un uomo di 37 anni è morto suicida dopo aver dimenticato il figlio di 18 mesi nell’auto sotto il sole: una volta resosi conto che il piccolo era deceduto, il padre si è tolto la vita.

Padre dimentica il figlio nell’auto
I fatti si sono verificati martedì 28 giugno 2022, poco prima di mezzogiorno, nella contea di Chesterfield. Secondo quanto ricostruito, il 37enne aveva accidentalmente lasciato il bimbo sul sedile posteriore della sua auto sotto il sole. Un’esposizione prolungata, di circa tre ore, che ha causato il decesso del piccolo. Una volta tornato al veicolo e resosi conto dell’accaduto, l’uomo si è recato di corsa a casa portando il bimbo all’interno dell’abitazione e togliendosi la vita, probabilmente sparandosi.

A trovare entrambi i corpi, le cui identità non sono ancora state rese note, sono stati gli agenti dopo una segnalazione. Giunti sul posto, hanno scoperto l’auto nel vialetto con la porta sul retro ancora aperta e un seggiolino per bambini vuoto. Il suo cadavere è stato trovato dentro l’abitazione mentre quello del padre in una zona boscosa sul retro della proprietà.

“Tragedia orribile”
Queste le parole dell’agente Chris Hensley: “Si tratta di una tragedia orribile a tanti livelli e il nostro cuore è rivolto alla famiglia e agli amici che si occuperanno di questo“.

Ha poi reso noto che le loro indagini restano aperte e che la Polizia è in contatto con la madre del bambino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.