Ignazio Boschetto, il dramma della malattia: fan devastati

Tutti conoscono in Italia il gruppo musicale de Il Volo. Si tratta di una delle band italiane più note a livello nazionale e internazionale. Come si sa il gruppo è composto da Gianluca Ginobile, Piero Barone e Ignazio Boschetto. Il trio era già molto noto nel nostro Paese, ma il successo totale è arrivato con la vittoria al Festival di Sanremo. Le loro canzoni sono ascoltate in ogni dove. Come tutte le persone su questo mondo anche i membri del gruppo musicale hanno la loro vita privata.

I fan seguono con molta apprensione la vita delle persone famose, e quando succede loro qualcosa vanno in ansia. Le persone seguono anche le vicende personali del gruppo Il Volo e recentemente ha destato apprensione il racconto di Ignazio Boschetto che ha parlato della sua vita privata in una intervista per il programma “Domenica Live” condotto da Barbara D’Urso. Vediamo cosa ha detto Ignazio alla conduttrice, fan senza parole.

Boschetto: un dramma che lo ha segnato
Ignazio Boschetto non ha avuto remore a raccontare a Barbara la sua vita privata e anche il suo passato non molto facile. Non tutti infatti sanno che Ignazio è nato con un solo rene. Si tratta di una condizione molto rara. Boschetto, tenore de Il Volo, ha raccontato che l’organo è abbastanza grande da sopperire alla mancanza dell’altro rene.

Questa sua condizione lo espone soltanto a qualche controllo di routine e non intacca minimamente la sua vita, in quanto svolge normalmente tutte le normali attività. L’evento che però ha segnato in modo importante la sua infanzia è stato soprattutto la malattia della madre, che aveva un tumore con cui ha dovuto lottare.

Nel 2021, proprio prima dell’esibizione de Il Volo al Festival di Sanremo, Ignazio ha perso anche il papà. Grandissimo per lui è stato il dolore per la perdita della figura paterna e nonostante tutto Il Volo decise di esibirsi quella sera all’Ariston dove omaggiorono il padre di Ignazio.“Qualche anno fa abbiamo intitolato uno dei nostri concerti ‘Un’avventura straordinaria’. Ebbene, tutte le avventure contengono momenti di felicità e momenti di tristezza. “Uniti, per sempre. Ciao Vito, ci mancherai” – così commentò la band in ricordo di Vittorio Boschetto, padre appunto di Ignazio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.