Musica in lutto, addio alla cantante. Il suo brano ha scalato le classifiche di tutto il mondo

Morta la cantante Julee Cruise. A lungo collaboratrice del regista David Lynch, l’artista è morta all’età di 65 anni. Nel 1990 arrivò in vetta alle classifiche e grazie alla canzone Falling, tema principale della serie tv Twin Peaks, l’artista aveva raggiunto negli anni Novanta la settima posizione in classifica nel Regno Unito, le prime posizioni in tutta Europa e la prima posizione in Australia.

Morta la cantante Julee Cruise. A dare la notizia è stato il marito Edward Grinnant, che sulla pagina Facebook della band new wave statunitense B-52’s ha lasciato un lungo commento. «Per quelli di voi che ci sono passati, ho pensato che voleste sapere che oggi ho detto addio a mia moglie Julee Cruise – ha scritto l’uomo –. Ha lasciato questo regno alle sue condizioni. Senza rimpianti. Ora è in pace”.

Morta la cantante Julee Cruise

Morta la cantante Julee Cruise, la voce di Twin Peaks aveva 65 anni

“Avendo avuto una carriera musicale così variegata, – si legge ancora nel post – diceva spesso che il periodo trascorso con i B-52’s a sostituire Cindy Wilson mentre lei aveva una famiglia è stato il più felice della sua vita artistica. Sarà per sempre grata a loro. Li amerà per sempre e non dimenticherà mai i loro viaggi insieme in tutto il mondo. Le ho fatto ascoltare ‘Roam’ durante la sua transizione. Ora vagherà per sempre. Riposa in pace, amore mio, e amore a tutti voi”.

Morta la cantante Julee Cruise

Morta la cantante Julee Cruise – Nel 1990 la cantante Julee Cruise arriva in vetta alle classifiche internazionali grazie a Falling, il tema principale della serie tv scritto da Angelo Badalamenti e, per la versione cantata da Cruise, dallo stesso Lynch per il testo. Successivamente il brano venne inserito nel primo album di Julee dal titolo Floating into the night. Tra i successi della cantante americana da segnalare anche la cover della celebre y Summer kisses, winter tears di Elvis Presley che il regista tedesco Wim Wenders utilizzò per la colonna sonora del film Fino alla fine del mondo.

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3JlZnNyY19zZXNzaW9uIjp7ImJ1Y2tldCI6Im9mZiIsInZlcnNpb24iOm51bGx9LCJ0Zndfc2Vuc2l0aXZlX21lZGlhX2ludGVyc3RpdGlhbF8xMzk2MyI6eyJidWNrZXQiOiJpbnRlcnN0aXRpYWwiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3R3ZWV0X3Jlc3VsdF9taWdyYXRpb25fMTM5NzkiOnsiYnVja2V0IjoidHdlZXRfcmVzdWx0IiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1535147247628734464&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fmusica%2Fmorta-la-cantante-julee-cruise%2F&sessionId=b15f987e34aba86f67c6a87ea80ed4c50636d4fe&theme=light&widgetsVersion=b45a03c79d4c1%3A1654150928467&width=550px

La cantante, che nel 2018 annunciò pubblicamente che le era stato diagnosticato il lupus eritematoso sistemico, una malattia cronica autoimmune, ha cantato con la band B-52’s, facendo da controfigura a Cindy Wilson dal 1992 al 1999. Tra le sue canzoni più note «The Nightingale», «Into the Night», la celeberrima «Falling», «The World Spins» e «Rockin’ Back Inside My Heart».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.