Schianto choc sulla tangenziale, Alessandra non ce l’ha fatta: l’auto trafitta dal guardrail

Auto trafitta da guardrail, Alessandra muore a 28 anni. Spaventoso incidente intorno alle 13 di sabato 4 giugno sulla tangenziale est a Lecce. Il sinistro è avvenuto mentre Alessandra Musolino stava viaggiando con la sua Renault Modus rossa in direzione sud, all’altezza dell’uscita 3 per la motorizzazione, la marina di Torre Chianca e la stessa Lecce.

Adv

Per cause sconosciute l’auto su cui viaggiava Alessandra ha centrato il guardrail e il montante ha letteralmente attraversato l’abitacolo. La barriera di metallo ha sfondato il parabrezza e colpito alla testa Alessandra Musolino, 27enne maestra di asilo di Taranto. Probabilmente d’istinto la donna si è spostata e per questo non è morta sul colpo. Ma le ferite riportate erano troppo gravi e per lei è arrivata la morte.

auto trafitta guardrail alessandra morta

Alessandra muore a 28 anni nel terribile incidente

Subito dopo il tremendo impatto gli altri automobilisti sconvolti da quelle immagini hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati vigili del fuoco, operatori del 118 con automedica e ambulanza e poi la polizia locale. Alessandra Musolino è stata trasportata all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice rosso. La corsa disperata, il pronto soccorso, il coma poi nel reparto rianimazione, ma per la giovane che avrebbe compiuto 28 anni ad agosto non c’è stato nulla da fare. Morte cerebrale.

auto trafitta guardrail alessandra morta

Secondo le testimonianze raccolte dai poliziotti la macchina ha improvvisamente sbandato e si è schiantata sul guardrail senza interventi esterni. L’incidente è avvenuto in punto molto pericoloso visto l’intenso traffico e la velocità solitamente sostenuta delle auto. Alessandra, tarantina, lavorava come maestra d’asilo a Lecce e stava tornando dal lavoro. Nell’impatto la macchina, intestata al compagno che è giunto sul posto poco dopo, è andata completamente distrutta.

E purtroppo un altro incidente molto simile è avvenuto due settimane prima sempre sulla tangenziale est. In quell’occasione il sinistro è avvenuto all’altezza dell’uscita 8A per il mercato e largo Settelacquare a Lecce. Incredibilmente l’uomo al volante, un 50enne di Surbo, non ha riportato ferite gravi. Per Alessandra, invece, il destino è stato diverso. Chi la conosceva la ricorda come una ragazza solare che amava i bambini. Recentemente stava partecipando ad un corso di formazione sulla terapia musicale per i più piccoli.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.