Coronavirus, la protesta degli operatori sanitari contro M5s e Pd: “Traditori”

Loading...

Il governo giallorosso presieduto da Giuseppe Conte ha toccato il fondo. Se ne sono accorti anche tutti quegli operatori sanitari che combattono in prima linea quella che il premier chiama “guerra”, il coronavirus. Medici e infermieri trascorrono i loro giorni in ospedale, faccia a faccia con quell’epidemia che sta decimando la popolazione. E spesso ci sono senza strumenti, poche mascherine, pochi guanti. Proprio da questo nasce la protesta social contro M5s e Pd.

Loading...

Il tutto ha inizio con una banale foto di un’infermiera. Banale per modo di dire visto che il commento non lascia spazio a dubbi: “Al governo (Pd e M5s) voglio solo dire una cosa, ve la voglio dire con la mia divisa addosso dopo un turno di lavoro, ve la voglio dire guardandovi dritto negli occhi, perché non ho nulla di cui vergognarmi, io!! TraditoriI!!”. D’altronde non è una novità che l’esecutivo abbia gestito male un’emergenza che poteva essere, almeno in parte, controllata. Basta ricordare il ritardo nel chiudere l’Italia o, ancor peggio, le mascherine non conformi destinate proprio a loro: agli operatori sanitari. Così il post dell’infermiera che protesta contro Conte diventa virale: sono in tanti, anzi tantissimi, che dopo di lei hanno pubblicato una loro foto rigorosamente in uniforme, come grido di denuncia.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.