POMERIGGIO CINQUE: È MORTO GIANNI TRAMONTANO, STORICO AUTORE DEL FORMAT MEDIASET

Tutto noi abbiamo subito almeno un lutto nella nostra vita, sia tra i parenti, che tra gli amici ma anche, a volte, tra i colleghi di lavoro. Accade spesso infatti che una persona a noi cara perda la vita per le cause più disparate, che sia un malore improvviso o un incidente. Si tratta di eventi che sconvolgono le esistenze di chi subisce i lutti. E questo è quanto avvenuto alla stessa Barbara D’Urso, una delle conduttrici televisive più note del panorama italiano. 

La D’Urso, come si sa, conduce il programma Mediaset “Pomeriggio Cinque”. Si tratta di un format molto seguito dai telespettatori. Durante le puntate la conduttrice ospita numerose personalità, sia Vip ma anche a volte gente comune. Le storie colpiscono spesso il pubblico e diventano virali anche sulla stampa. Ma la notizia che ha lanciato la D’Urso nella puntata del 24 febbraio scorso ha spiazzato, e non poco, tutti i fan del programma. 

UNA MORTE DOLOROSA

La puntata in questione ha trattato numerosi argomenti, dedicando come al solito una parte del programma al Grande Fratello Vip, sesta edizione, che sta andando in onda in questo periodo. La comunicazione importante della D’Urso è arrivata sul finire della puntata, ma è stata la parte più importante.

“Volevo salutare insieme a voi un nostro amico un autore che è stato per tanti anni nelle nostre trasmissioni e che da un pò di tempo si era allontanato. Si chiama Gianni Tramontano, che stanotte ci ha lasciato” – queste le parole di Barbara D’Urso che ha comunicato la notizia con moltissima commozione. 

I followers della trasmissione sono rimasti spiazzati. Tutto lo studio si è commosso al ricordo di Tramontano. “Voglio dare un grandissimo abbraccio alle sorelle e alla famiglia. Ciao Gianni, sarai sempre nel mio cuore” – così poi ha concluso la sua comunicazione la conduttrice di “Pomeriggio Cinque”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.