Bonus 460 euro, nuovi aiuti per gli italiani: ecco a cosa serve, chi può ottenerlo e come

IN ARRIVO NUOVO BONUS (RETROATTIVO) IN FAVORE DEI CITTADINI PIÙ BISOGNOSI: COME FUNZIONA E A COSA SERVE

Gli italiani continuano a dover fronteggiare l’inflazione, soprattutto l’aumento di bollette (luce e gas), benzina e del costo di alcuni prodotti alimentari. Questo scenario, causato in parte dalla guerra in Ucraina e in altra dalla più pura speculazione, sta mettendo in crisi diverse famiglie dato che a questi aumenti non corrisponde alcuna crescita salariale. Tuttavia il Governo ha previsto una serie di sussidi una tantum in favore dei più bisognosi che non hanno granché modo di fare ulteriori sacrifici. Tra questi c’è il bonus 460 euro stanziato dallo Stato che può valere per ben 13 mesi. Ecco di cosa si tratta.

IL BONUS 460 EURO: COME FUNZIONA E CHI LO RICEVE

Il bonus 460 euro, da non confondere con il Bonus Sociale, è in sostanza uno sconto sulle bollette dell’energia elettrica; in tanti hanno lamentato una crescita esponenziale della tariffa bimestrale o quadrimestrale senza aumenti di consumo, da qui l’idea di sostenere i cittadini evitando di far ricadere direttamente su di loro l’aumento di prezzo di queste risorse. Chi può riceverlo? Tutti coloro che hanno un ISEE relativo al 2021 non superiore a 12mila euro o a 20mila euro nel caso di nuclei familiari con almeno quattro figli a carico. Il bonus è retroattivo e riguarda il periodo gennaio-maggio 2022 ma anche alcuni mesi del 2021; se si rientra nei canoni, dunque, arriverà un bel gruzzolo da utilizzare per affrontare al meglio le spese quotidiane.

COME RICHIEDERLO

A differenza della maggior parte dei bonus INPS per ottenere questo sconto sulle bollette non è necessario presentare alcuna domanda. Se un nucleo familiare ha infatti un ISEE inferiore ai limiti di cui sopra lo sconto sarà riconosciuto in automatico. Il rimborso arriverà pertanto a partire dalle bollette successive.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.