Dormire 8 ore dopo i 40 anni? Sbagliato! Uno studio rivela di quante ore hai bisogno per riposare bene

Dormire 8 ore dopo i 40 anni? Sbagliato! Uno studio rivela di quante ore hai bisogno per riposare bene

Un buon riposo è un’azione importante per il nostro benessere fisico e mentale. Secondo un nuovo studio, dopo i 40 anni non servono più 8 ore per dormire bene la notte.

Un tempo si diceva che per stare in salute ed essere produttivi ogni giorno, bisognava riposare 8 ore. Ma secondo gli esperti, questa non è una regola fissa. Secondo un nuovo studio condotto nel Regno Unito, gli studiosi collegano il tempo giusto di riposo notturno all’età. Sette ore sono il quantitativo ideale di sonno durante la mezza età. Nello studio sono stati coinvolti quasi 500mila adulti con un’età compresa tra i 38 anni e i 73 anni che hanno raccontato attraverso questionari e interviste, le loro abitudini di sonno.

Ebbene, le loro informazioni sono state incrociate con i dati relativi alla salute del loro cervello. Gli esperti hanno scoperto che l’area del cervello più influenzata dal sonno, l’ippocampo, si ridurrebbe nelle sue dimensioni sia in caso di troppo riposo sia al contrario. Chi ha ottenuto migliori risultati nei test cognitivi per la velocità di elaborazione, l’attenzione visiva, la memoria e le capacità di risoluzione dei problemi, sono quelli che hanno affermato di dormire 7 ore a notte.

Un fattore decisivo che indica il legame tra un riposo insufficiente e il declino cognitivo, sta nell’interruzione del sonno profondo che svolge un ruolo importante per la formazione dei ricordi e nel consolidamento delle informazioni nella memoria. Bisogna aggiungere che la mancanza di sonno può influenzare il cervello nell’eliminare in modo efficace le tossine.

Se invece si dorme troppo, gli esperti non sono ancora in grado di spiegare perché questa abitudine può rimpicciolire l’ippocampo: con molta probabilità è un riflesso di sonno disturbato, spesso interrotto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.