“Addio avvocato”. Schianto devastante, Andrea muore a 48 anni: lascia tre figli

Ancora una nuova vittima sulle strade italiane. All’età di 48 anni è morto nelle scorse ore l’avvocato Andrea Prosperi. La tragedia si è verificata nella capitale Roma, precisamente in via Ruggero di Lauria, dove è presente l’intersezione con via Caracciolo. Dunque, la sua morte è sopraggiunta nel noto quartiere Prati. A riferire tutti i dettagli ci ha pensato il sito ‘Roma Today’. Fatale per l’uomo un impatto gravissimo tra il suo scooter e un’automobile, per l’esattezza una BMW. E per lui non c’è stato scampo.

Andrea Prosperi, molto conosciuto proprio per le sue doti professionali, era stato sposato e lascia nel dolore più profondo i suoi tre figli. L’ex moglie del 48enne è anche nota avendo vinto nel 1998 Miss Italia. Parliamo dell’attrice Gloria Bellicchi. Il decesso del legale è il terzo in appena sette giorni nelle strade capitoline, infatti in precedenza erano morti Leonardo Lamma e Alisia Mastrodonato. Ma dall’inizio di quest’anno le vittime stradali ammontano già a un numero altissimo, ben 45.

Andrea Prosperi Morto Incidente Stradale Roma

Andrea Prosperi morto in un incidente stradale a Roma

Stando a quanto aggiunto da ‘Roma Today’, Andrea Prosperi si è schiantato contro un mezzo condotto da una donna di 55 anni, poi trasferita in ospedale per sottoporla agli esami tossicologici. L’avvocato è subito apparso in condizioni di salute molto gravi ed è stato condotto all’ospedale ‘Santo Spirito’. Qui i medici hanno fatto di tutto per garantirgli la sopravvivenza, ma il suo cuore ha cessato di battere ed è stato purtroppo constatato l’inevitabile decesso. Sotto sequestro lo scooter e la BMW.

Andrea Prosperi Morto Incidente Stradale Roma

Ad indagare sull’accaduto e dunque sulla morte di Andrea Prosperi i poliziotti locali del primo gruppo Prati. Dalle loro indagini potranno emergere eventuali responsabilità. Bisogna comunque precisare che colei che si è scontrata con l’avvocato si è subito fermata per sincerarsi delle condizioni dell’uomo, che purtroppo erano già critiche. L’episodio si è registrato intorno alle ore 13.30 di giovedì 14 aprile. Una tragedia che sarà davvero difficile da dimenticare per tutti coloro che gli volevano bene.

Sui social da segnalare questo bellissimo post in memoria di Andrea Prosperi, firmato dalla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina: “Siamo profondamente sconvolti ed addolorati da una notizia così drammatica. Andrea Prosperi era un amico della nostra Federazione da anni, un grande professionista ma soprattutto una splendida persona, che mancherà a tutti noi. Rivolgiamo il nostro pensiero ai suoi cari in questo momento di così profondo dolore”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.