Putin appare sempre meno in pubblico: il presidente russo è malato? I dubbi sul suo stato di salute

Vladimir Putin è malato? Negli ultimi tempi in molti se lo stanno chiedendo, in quanto il presidente russo sembra sempre meno presente in pubblico e meno disposto a partecipare ad alcuni eventi. Per il momento non ci sono conferme: si tratta solo di voci, ma le indiscrezioni e i sospetti di molti non si fermano.

Putin è malato? Cosa sta alimentando i sospetti

Nel bel mezzo della guerra in Ucraina, dove aumentano la paura e le vittime, si infittisce il mistero che coinvolge il presidente russo Vladimir Putin. Alcuni comportamenti, tra cui le sue apparizioni in pubblico, stanno facendo credere a molti che Putin sia malato. Per il momento, nessuna conferma o smentita.

Nei giorni scorsi il presidente russo ha incontrato i dipendenti di Aeroflot, la compagnia aerea di bandiera.

Tuttavia, giusto il tempo che il video venisse condiviso sul web e in molti lo hanno accusato di falso. Per alcuni utenti, infatti, il filmato sarebbe una montatura ottenuta con il chroma key, la tecnologia che permette di sovrapporre filmati diversi.

Inoltre, proprio lui che ha fatto del canone della forza un cavallo di battaglia per la cultura russa sta iniziando a mostrarsi sempre meno in pubblico. Putin ha sempre voluto mettere in mostra la propria forma fisica e un perfetto stato di salute, ma ora sembra essere sempre più isolato.

Putin ha dichiarato di aver ricevuto tre dosi del vaccino russo Sputnik V, ma non si è mai fatto immortalare al momento della vaccinazione. Inoltre, il lavoro al fianco di alcuni colleghi di Governo e stretti collaboratori continua a essere portato avanti a notevole distanza. Il lungo tavolo bianco è diventato ormai virale sul web. Tra le poche eccezioni ci sarebbe l’incontro ravvicinato con Naftali Bennett, il primo ministro di Israele volato a Mosca per provare a fare da mediatore tra Russia e Ucraina.

Non solo: ad aumentare i sospetti di molti cittadini – russi e non – ci sarebbe la messa di Natale 2021. L’evento è stato celebrato non in una chiesa affollata di fedeli ortodossi, come era solito fare negli anni passati. La messa, infatti, si è tenuta in totale solitudine presso Novo Ogaryovo, la residenza presidenziale fuori Mosca in cui ormai Putin passa gran parte del suo tempo. Il presidente russo, inoltre, per l’Epifania 2022 non ha partecipato alla khreshenie, il tradizionale bagno ghiacciato nelle acque di una vasca fatta a croce, che per gli ortodossi costituisce uno dei simboli dell’Epifania.

Alcuni esperti hanno persino analizzato e confrontato alcune fotografie di Putin e così si è diffusa la voce riguardante un possibile soggiorno Lugano per un’operazione chirurgica a base di botox e steroidi. Si tratta solo di ipotesi, non ci sono conferme. Al contrario, le notizie potrebbero essere smentite: quel che è certo è che la scarsa apparizione di Putin sembra alquanto inusuale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.