La storia di Georgia, modella con la sindrome di Down, star dei social

Georgia Traebert ha 14 anni e, nonostante la sindrome di Down, è riuscita a trasformare in realtà il suo desiderio, quello di diventare modella. Il mondo si è accorto di lei negli ultimi anni soprattutto nel settore della moda che sta diventando sempre meno elitario e si sta aprendo alle diversità. A dimostrarlo è la storia di una ragazza di 14 anni, si chiama Georgia Traebert ed è nata con la sindrome di Down. La cosa le ha creato non pochi disagi, a scuola non aveva amici e si sentiva sempre sola, poi la sua vita è cambiata grazie all’intervento della mamma.

Oggi è riuscita a realizzare il suo sogno, quello di diventare modella, diventando un esempio di positività e bellezza in ogni parte del mondo. Georgia è nata nel 2003 e subito le è stata diagnosticata la sindrome, anche se durante la gravidanza non c’era stato alcun problema, a soli 5 mesi ha inoltre subito un intervento al cuore a causa di una malattia cardiaca di cui soffriva. Continua a leggere dopo la foto

00:00/00:00

Nonostante ciò, la mamma l’ha amata fin da subito e ha fatto il possibile per farla sentire identica ai suoi coetanei. Purtroppo, però, una volta andata a scuola erano pochi quelli che volevano stringere amicizia con lei e la cosa l’ha fatta sentire inadeguata. Ad aiutarla è stata proprio la madre Rubi Traebert, che un giorno ha condiviso per gioco su Facebook una foto della figlia, nella quale quest’ultima appariva bellissima e raggiante. Continua a leggere dopo la foto

Quello che non si sarebbe mai aspettata è che avrebbe ricevuto migliaia di like, rendendo la ragazzina un esempio di positività per tutti i bambini con la sua stessa sindrome. Da allora in poi la vita di Georgia è cambiata, ha attirato l’attenzione di cinque agenzie di moda che le hanno offerto dei lavori per alcuni brand brasiliani e ha guadagnato più di 65.000 followers, diventando una vera e propria star. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}
Oggi Georgia è più felice che mai e non può fare a meno di godersi il successo. La speranza della mamma? Una storia davvero bellissima che è d’esempio per migliaia di ragazze come lei, in tutto il mondo. Forza Georgia!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.