“Conte ritorna premier”, l’assurda notizia poco fa: cosa sta succedendo

Loading...

Un sondaggio di Pagnoncelli dà Conte favorito per la premiership dopo Draghi. Vista la realtà politica, può essere uno scenario possibile?

Nando Pagnoncelli ha mostrato durante la puntata di ieri di Di Martedì su La7 un sondaggio che sostiene che il 15% italiani, nel caso in cui Mario Draghi dovesse divenire presidente della Repubblica, “preferirebbe” Giuseppe Conte come prossimo presidente del Consiglio.

Numeri da rispettare ma di sicuro anche uno scenario che risulta forse improbabile sotto il profilo politico. Ecco perchè.

Le preferenze espresse nel campione del sondaggio sono ovviamente legittime, in quanto semplici opionioni raccolte ma epressione solamente di quel campione.

Loading...

Il problema sarebbe più che altro politico, infatti il politico originario di Volturara Appula non ha il consenso in Aula, come dimostrato dalla caduta rovinosa di entrambi gli esecutivi che ha presieduto.

L’ex “avvocato degli italiani” è insomma sarebbe davvero lontano da Palazzo Chigi. Se Mario Draghi dovesse trasferirsi al Colle l’unica soluzione sarebbe quella di tornare alle urne.

L’ipotesi che il leader grillino possa ricevere un mandato prima del nuovo appuntamento elettorale, poi, è davvero remota proprio la mancanza di maggioranza a favore.

C’è poi un’altra cosa da considerare: il binomio Draghi-Conte stona molto. Anche ipotizzando che Conte sostenga Draghi al Quirinale proprio per tornare a ricoprire il ruolo di premier.

L’attuale presidente del Consiglio, infatti, non è mai stato ben visto dai pentastellati. Sul blog del Movimento si leggono davvero tanti articoli non di certo favorevoli all’attuale presidente. Un empasse politico che difficile Conte potrà risolvere.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.