Inferno di fuoco in Italia: ci sono vittime e feriti

Loading...

Il fumo e le fiamme, forse partite dal malfunzionamento di una piccola stufa elettrica, che in breve tempo lo imprigionano nel piccolo appartamento in cui viveva da solo, stipato di masserizie al civico 2 di via Bolzano, nel centro storico di Limbiate.

Della casa di Romano Altinier, classe 1938, resta solo una grande quantità di materiale vario e mobilio che i vigili del fuoco hanno buttato in strada, per consentire le operazioni di spegnimento.Cosa è successoPer l’inquilino non c’è stato nulla fare: l’uomo è deceduto nel rogo che ieri mattina, poco prima delle sette, è divampato sprigionando una coltre di fumo aspro che ha leggermente intossicato anche i suoi vicini, compresi due bambini piccoli.

Loading...

Le prime avvisaglie che sarebbe stata una domenica drammatica si sono avute quando un passante ha notato il fumo fuoriuscire dalla finestra di casa del pensionato, al secondo piano, sulla facciata del piccolo edificio. In breve tempo sul posto sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco di Monza, che hanno inviato diverse squadre da Desio, Bovisio Masciago e Lazzate, oltre alle ambulanze e alle pattuglie di carabinieri e polizia locale. 

La velocità dell’incendio non ha dato scampo all’anziano. Le esalazioni nocive hanno raggiunto anche le abitazioni degli altri inquilini. Inizialmente si è temuto per i due figli piccoli della coppia che vive di fianco alla casa dove si è originato il rogo, ma fortunatamente si è trattato solamente di leggere intossicazioni.

Alla fine sono state nove le persone che hanno avuto bisogno di cure: nessuna di loro in gravi condizioni. Il lavoro dei vigili del fuoco si è protratto invece per tutta la mattinata. Chiuse al traffico le strade attorno a via Bolzano, un reticolo di vicoli con vecchie case di ringhiera e cortili, nella parte vecchia di Limbiate.

Ancora da accertare le cause del rogo, anche se l’ipotesi più accreditata sembra sia quella legata al surriscaldamento di una piccola stufa elettrica utilizzata dalla vittima. Sul posto è arrivato anche il sindaco di Limbiate Antonio Romeo. Altinier, 83 anni, era legato al gruppo alpini di Limbiate.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.