È morto Franco Cerri: addio al jazzista anche noto come l’”uomo in ammollo” della pubblicità italiana

Loading...

Lutto nel mondo della musica. A 95 anni è morto Franco Cerri, chitarrista e docente italiano apprezzatissimo dagli amanti del jazz. La notizia della sua dipartita è stata diffusa dal figlio Nicholas, che ha dedicato al padre un commosso post su Facebook. “Fai buon viaggio, babbo” ha commentato affranto l’uomo.

Addio a Franco Cerri: il jazz italiano perde la sua stella

Franco Cerri si è spento in queste ore, lasciando un grande vuoto nel panorama jazz italiano. L’artista aveva 95 anni e nonostante fosse autodidatta aveva conquistato un posto d’onore nel suo ambito musicale prediletto.

Il musicista era nato a Milano il 29 gennaio del 1926 e a 17 anni aveva imparato a suonare autonomamente, usando la chitarra regalata dal padre. Durante la seconda guerra mondiale si era esibito in spettacoli per i lavoratori del dopolavoro e aveva lavorato in programmi radiofonici. La sua carriera come chitarrista era poi iniziata ufficialmente nel 1945, con l’ingresso nell’orchestra Gorni Kramer. Con il pianista Enrico Intra aveva fondato la Civica scuola di jazz. Per i suoi 90 anni aveva celebrato con il pubblico sul palco del Teatro Dal Verme di Milano.

Loading...

Fra gli artisti con i quali ha collaborato, l’Enciclopedia Treccani ricorda: Django Reinhardt, Chet Baker, Gerry Mulligan, Billie Holiday, Stéphane Grappelli, Lee Konitz, Dizzy Gillespie, Tullio De Piscopo, Pino Presti, Jean Luc Ponty. Molte famiglie italiane lo ricorderanno sicuramente come l’”uomo in ammollo“. Negli anni 1968, 1969 e 1976 era infatti stato il testimonial di una marca di detersivo, recitando in uno sketch immergendosi vestito in una grande vasca di vetro.

Franco Cerri è morto: l’annuncio del figlio

Nicolas Cerri ha annunciato la morte del padre Franco con un post su Facebook condiviso in queste ore.

Il figlio dell’artista ha pubblicato l’immagine di tre chitarre, appartenute molto probabilmente al jazzista. “Le sette note e le tre chitarre salutano con tanto affetto Franco Cerri, grande musicista e grande uomo. Fai buon viaggio, babbo” il suo commovente messaggio d’addio. Il post ha raccolto molti commenti di condiglianze ed è stato condiviso dai molti fan dell’artista.

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fnicolas.cerri.5%2Fposts%2F10225433730340277&show_text=true&width=500

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.