Grave lutto nel mondo della musica, se ne va un gigante: è morto il “reverendo”

Loading...

Il suo ricordo con tutte le foto a fine articolo. E’ morto all’età di 62 anni il bassista degli Innocent Criminals di Ben Harper Juan Nelson. La causa della morte al momento non è nota.

Ne ha dato notizia lo stesso Harper per mezzo del suo account Twitter con queste parole: “Amato padre e marito, genio musicale, membro della BHIC band da 27 anni, l’uomo migliore che abbia mai conosciuto. Per me è quasi impossibile esprimere a parole il dolore per questa perdita. Riposa in gloria il nostro amato reverendo Juan”.

Loading...

Juan Nelson era nato il 24 agosto 1958 a Cincinnati, Ohio. La sua famiglia si trasferì in California negli anni Sessanta. Appassionato della musica fin da ragazzino, una volta adolescente comprò il suo primo basso per la somma di 70 dollari.

Nelson suonò in concerto per la prima volta con Ben Harper il 30 aprile 1994 al Nick’s Caffé Trevi a Claremont, in California, ed entrò immediatamente nella band. Oltre a suonare il basso, Nelson era anche produttore, compositore e autore.

E’ accreditato in alcune canzoni incluse negli album “Fight for Your Mind” del 1995, “Diamonds on the Inside” del 2003, “Both Sides of the Gun” del 2006 e “Lifeline” del 2007.

Oltre che con Ben Harper, Juan Nelson ha collaborato con molti altri artisti, tra questi: Big Advice, Vesta Williams, All For One, Brenda Russell, Al Wilson, Freddy Jackson, Tower of Power, Yanni, Sunny Green, Joel, Neal Larson, Eric McFadden, Charles Wright, Piers Faccini, Victor Rocha.

Addio a Juan Nelson, il bassista della band di Ben Harper aveva 62 anni
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.