La casa era circondata dalle fiamme con dentro una bimba e il cane: quando i vigili del fuoco sono entrati, hanno scoperto cosa aveva fatto il cagnolino

Loading...

La vita di una famiglia di Baltimora è cambiata per sempre questa settimana, quando un incendio è scoppiato all’improvviso nella casa dove Erika Poremski viveva con la figlia di otto mesi, Viviana, e il cane di quasi sei anni, Polo. Erika è uscita di casa per pochi minuti per prendere una cosa dentro la macchina. Quando si è girata verso la casa ha visto che era in fiamme:

al suo interno, c’erano Viviana, la sua bambina e Polo il suo amato cane. La disperazione era davvero tanta, al punto che la donna cercò subito di entrare: arrivata alle scale, il fumo dell’incendio era tale da non poter proseguire e dopo pochi minuti, iniziarono a crollare vari pezzi di muro, così da impedirle di ritornare dentro. (Continua dopo la foto..)

Viviana Claire, above with Polo, was great pals with the pooch, who saved her life in the deadly fire that tragically killed the hero dog 

Erika ne uscì con varie bruciature sulle mani e sul volto, causate dai numerosi tentativi di entrare in casa per salvare Viviana. Ha dichiarato alla CBS News che, nel panico della situazione, non riusciva nemmeno ad accorgersi che la pelle delle sue mani si stava letteralmente staccando. (Continua dopo la foto..)

Loading...
Erika Poremski and her daughter, Viviana Claire, both suffered burns in the fire, Viviana on 20 percent of her body

Mentre i pompieri stavano arrivando, il cane Polo era rimasto al piano di sopra nella camera con la piccola Viviana, che piangeva disperatamente. Erika crede che il cane abbia scelto di sua spontanea volontà di rimanere al piano di sopra a proteggere la piccola dalle fiamme, piuttosto che correre fuori dalla casa per salvarsi. (Continua dopo la foto..)

'[Polo] stayed with her the whole time in the bedroom and wouldn't even come downstairs to get out the door' said mom Erika, who was devastated at the dog's loss, calling him 'my first baby'

Il legame fortissimo tra il cane ed Erika spiegherebbe perché ha deciso di rimanere fino all’ultimo e fare un sacrificio così grande per salvare la piccola: se non fosse stato per lui, Viviana sarebbe morta, in quanto il cane la stava letteralmente proteggendo con il suo corpo. (Continua dopo la foto..)

The house went up in flames brutally quick, making it impossible for Viviana's mom to get back inside and save Viviana and Polo

La bambina ne uscì con qualche scottatura sul braccio e venne rianimata sul posto, ma per il cane ci fu poco da fare; prima dell’incendio, era agitato e guaiva in continuazione, tanto che Erika aveva pensato di portarlo dal veterinario. Probabilmente, sentiva già che sarebbe dovuto succedere qualcosa. Il piccolo ha lasciato Erika e Viviana da vero eroe, e siamo certi che sarà ricordato per sempre! Fonte: dailymail.co.uk

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.