Agata Reale in memoria di Michele Merlo: “Dammi la forza di pensare che posso farcela”

Loading...

La scomparsa di Michele Merlo a seguito di una leucemia fulminante ha destato un atroce sconcerto in molti personaggi del mondo dello spettacolo. Tanti sono coloro i quali lo hanno ricordato sui rispettivi profili social, da Emma Marrone ad Aka7even, da Alba Parietti a Francesco Facchinetti, sono per citarne alcuni.

Tra questi è comparso in queste ore anche il messaggio di un’ex allieva di Amici, anche lei purtroppo affetta da leucemia. Si tratta nel dettaglio della ballerina Agata Reale, che ha omaggiato il cantante vicentino con un delicato quanto commovente post su Facebook.

Loading...

Agata Reale: il post per Michele Merlo

Sul suo profilo ufficiale, l’ex allieva del talent mariano ha dunque pubblicato un post in ricordo dell’ormai compianto Mike Bird, venuto a mancare all’età di soli 28 anni.

La ballerina ha sofferto anche lei della medesima malattia, ma nel suo caso, grazie a un intervento tempestivo, è riuscita a reagire positivamente pur se non è ancora del tutto guarita.https://www.instagram.com/p/CP0NRGsnEE4/embed/?cr=1&v=13&wp=540&rd=https%3A%2F%2Fwww.notizie.it&rp=%2Fagata-reale-in-memoria-di-michele-merlo-dammi-la-forza-di-pensare-che-posso-farcela%2F%3Futm_source%3Dfacebook_fb01a%26utm_medium%3Dfacebook_fb01a_domenico%26fbclid%3DIwAR1BIvRgKBpEzlEYXE6IlAE2u3wwqtuVLUNUn9NclSN1#%7B%22ci%22%3A0%2C%22os%22%3A5641.80000000447%2C%22ls%22%3A5048.70000000298%2C%22le%22%3A5051.10000000149%7D

Agata ha poi detto di aver letto tutti i post pubblicati da Michele dove quest’ultimo ammetteva di soffrire di attacchi di panico.

““Ora sei libero, ma dai la forza ai tuoi genitori. Non ci sarà mai nulla che potrà colmare questo dolore […] Solo se puoi, proteggimi e dammi la forza di pensare che posso farcela“. La danzatrice ha raccontato di non aver ancora concluso questa battaglia contro la malattia, sperando ovviamente di poterla salutare del tutto molto presto.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.